Stampa Pagina | Close Window

Impianto elettrico trifase

stampato da: PCI Review
Categoria: Induzione Magnetica
Nome del Forum: Video
Descrizione del Forum: Video relativi ai piani cottura ad induzione
URL: http://www.recensioni-piano-cottura-ad-induzione-magnetica.it/forum/forum_posts.asp?TID=771
data di stampa: 15 Giu 2024 alle 08:56
Versione del Software : Web Wiz Forums 12.07 - https://www.webwizforums.com


Argomento: Impianto elettrico trifase
Posted By: Tyco
Oggetto: Impianto elettrico trifase
Date Posted: 16 Gen 2017 alle 19:24
Questo video mostra com'è strutturato in generale un impianto domestico trifase, molto in uso in altre nazioni, e le poche differenze concettuali rispetto ad un impianto monofase.

Questo impianto si trova in Germania, pertanto il video non deve essere utilizzato come una guida per la realizzazione di un impianto in Italia, in quanto in Germania esistono norme diverse, ed è usato un sistema differente di gestione del cavo di terra e del neutro.




Per chi vuole saperne un po' di più sulla trifase, ho fatto questo video dove spiego in maniera molto semplice le proprietà della trifase:



Qui una panoramica sull'impianto del condominio (tedesco):


AGGIORNAMENTO gennaio 2022:

Nel video sull'impianto domestico e in quello condominiale c'è un errore. La potenza massima assorbibile in appartamento è di fatto ben maggiore di 11kW, in teoria fino a 43kW nel mio impianto.
Il capo cantiere mi aveva dato un'informazione sbagliata. I 3 magnetotermici da 16A che si vedono in alto nel quadro al minuto 9:06 del video sull'impianto condominiale, non sono a protezione della montante, ma sono per le utenze personali collegate in cantina (presa+luce nella mia cantina, e 2 prese personali nel locale lavanderia). La montante è protetta solo dai 3 sezionatori magnetotermici da 63A (43kW) in basso nel quadro (minuto 9:45). Anche per questo la montante è da 16mmq.
Quindi con 11kW si intende il minimo che si possa avere a disposizione in casa in trifase, almeno in Germania, in quanto si hanno a disposizione appunto come minimo 3 linee caricabili con 16A (3,7kW) ciascuna.
Nel mio caso, in teoria potrei assorbire in appartamento fino a 43kW, ma non ci arriverei neanche caricando al massimo tutti e 7 i magnetotermici di casa (arriverei a 25,9kW). Certo che se 2 o più appartamenti caricassero in totale per oltre 100A, salterebbe la protezione generale della linea in ingresso al condominio, da 100A (69 kW). Siccome non è mai saltato niente, vuol dire che il principio di non contemporaneità dei carichi nelle utenze domestiche, funziona. Cioè i picchi di carico contemporanei rimangono sempre molto sotto il limite massimo, nelle utenze domestiche.



-------------
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase



Risposte:
Posted By: Grigo
Date Posted: 19 Gen 2022 alle 10:05
CHE FIGATA! bellissimo "servizio" ben dettagliato e soprattutto complimenti. Sintetizzando... siamo sempre indietro... Guardando questi tre video si capisce che siamo una nazione di facciata, che preferisce avere dei contatori elettronici belli a vedersi ma inutili se hai il fotovoltaico e ti tocca metterne un altro.
Grazie!


-------------
Grigo


Posted By: Tyco
Date Posted: 20 Gen 2022 alle 14:51
Grazie per i complimenti. Approfitto per inserire un aggiornamento in attesa da un po' di mesi. Non posso modificare i video già pubblicati. Dovrei rifarli ed inserirli come nuovi. L'aggiornamento è in fondo al primo post.


-------------
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase



Stampa Pagina | Close Window

Forum Software by Web Wiz Forums® version 12.07 - https://www.webwizforums.com
Copyright ©2001-2024 Web Wiz Ltd. - https://www.webwiz.net