PCI Review Forum

Forum Home Forum Home > Induzione Magnetica > Guide e FAQ (domande poste frequentemente)
  Topic Attivi Topic Attivi RSS Feed - Guida: Impianto e collegamenti elettrici
  FAQ FAQ  Ricerca nel Forum   Registrati Registrati  Login Login


AVVISO IMPORTANTE

A fronte della mancanza di moderatori e soprattutto per la bassissima collaborazione attiva dei visitatori nel rispondere alle varie domande poste quotidianamente, con forte rammarico siamo a comunicare che il forum di PCI Review, non potrà più garantire una risposta ad ogni quesito che ci viene richiesto, e non una risposta sempre celere, come fino ad oggi avvenuto. Saremo altresì costretti ad essere più fiscali nell’applicazione del regolamento alla base del forum, specificato al seguente link: Clicca Qui per Regole del Forum

Vi preghiamo pertanto di porre domande solo e soltanto dopo aver consultato tutta la documentazione messa a disposizione dai vari produttori di piani ad induzione, e di accertarvi che la vostra domanda non sia già stata trattata all'interno del nostro forum.

Guida: Impianto e collegamenti elettrici

 Rispondi Rispondi Pagina  <1 234
Autori
Messaggio
matt View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 12 Apr 2019
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota matt Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 18 Apr 2019 alle 19:16
Postato originariamente da Tyco Tyco Ha scritto:

Dovresti avere trovato anche che la differenza in risparmio fra il booster e il livello 14 è del tutto trascurabile :) e non su tutti i modelli questa differenza è in positivo. Il booster pompa una corrente molto maggiore della massima nominale sulle bobine, per questo viene disattivato automaticamente dal piano, di solito dopo max. 10 minuti. Non è che sia dannoso, ma usarlo di meno fa di certo meglio ai materiali.
Il consumo sale notevolmente quando usi meno del livello massimo per fare bollire.
Ah, ottimo! Allora a questo punto, considerando l'utilizzo di un solo fuoco e senza altri elettrodomestici accesi, dovrei riuscire tranquillamente a stare dentro il contratto da 3kW! Nel fuoco principale che userei per far bollire l'acqua effettivamente il booster assorbe 3200W mentre il livello 14 (il max) 2300W.
Grazie per gli ottimi suggerimenti e aiuti!!
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 19 Apr 2019 alle 16:17
Sì, per bollire o portare in temperatura la pentola, usare normalmente il livello14 (o 9 per quelli con la scala a 9 livelli)
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
ilmobo View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 11 Apr 2019
Stato: Offline
Points: 6
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota ilmobo Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 24 Mag 2019 alle 18:28
Ciao a tutti, mi è appena arrivato il LIT60443C ma ho dei seri dubbi riguardo alla installazione. I cavi sono così uniti:



La presa a muro è unica (e in teoria ci dovrei attaccare il PCI) ed al momento è utilizzata per il forno (sto sostituendo comunque anche quello, a breve).


Questa è una foto del quadro elettrico (l'impianto mi pare che sia stato potenziato parecchi anni fa a 6-7kw).


La domanda è: come collego il PCI alla presa? Tramite morsettiera? Ed in che modo posso attaccarvi sia il PCI che il forno?

Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 26 Mag 2019 alle 23:26
I due blu vanno sul neutro e il marrone/nero sulla fase. Il giallo sulla terra. Io userei una morsettiera a mammut e farei dei ponticelli con del filo, per collegare anche il forno. Se non hai esperienza con i collegamenti elettrici è meglio che lo fai a qualcuno.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
ilmobo View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 11 Apr 2019
Stato: Offline
Points: 6
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota ilmobo Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 27 Mag 2019 alle 14:50
Grazie Tyco! Per evitare i ponticelli coi fili potrei usare una morsettiera ad attacco veloce, così da mettere insieme terra dell'impianto con terra del forno e terra del PCI e così via anche per neutro e fase.
L'ultimo dubbio che mi resta è l'impianto in sè, dici che regge?
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 27 Mag 2019 alle 22:52
Puoi usare anche i morsetti veloci. Attaccato alla linea della presa sei limitato ai 15A del suo MT, quindi sei limitato a max 3,7 kW fra fornelli e forno, contando la tolleranza.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
ilmobo View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 11 Apr 2019
Stato: Offline
Points: 6
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota ilmobo Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 30 Mag 2019 alle 09:51
Grazie per la disponibilità! Ne approfitto per farti un'ultima domanda: è possibile che l'impianto condizionatori viaggi sui 32 Ampere? Il totale di prese domestiche (15A) + prese luce (10A) + condizionatori (32A ?) non dovrebbe essere al di sotto del totale del generale che è da 40A?

In questo caso magari potrei attaccarmi all'impianto condizionatori per avere 32*220=7,04Kw, è corretto?

Altrimenti come faccio, devo chiamare un elettricista per "installare" una nuova linea dedicata con amperaggio adeguato da coprire il fabbisogno in Kw della PCI!?
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 04 Giu 2019 alle 22:31
Gli interruttori servono per proteggere le linee, in base alla sezione dei cavi. Se il generale è da 40A, vuol dire che quella che quella è la potenza massima assorbibile, come somma su tutte le linee. Non importa quante sono, e da quanto.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
CondorLegend View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Giu 2019
Stato: Offline
Points: 3
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota CondorLegend Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 18 Giu 2019 alle 22:00
Salve a tutti!

Vorrei chiedervi cortesemente una piccola mano! LOL

Ho appena comprato casa, costruita nel 2005, ho deciso nella cucina nuova di mettere il piano ad induzione HOTPOINT KIA 640 C, 4 fuochi, le note del prodotto dicono 

"Sono disponibili 4 livelli di potenza massima visualizzati sul display: 2,5 kW – 4,0 kW – 6,0 kW – 7,2 kW (7,2 kW è considerata la potenza massima del piano di cottura)."

Per evitare scassi murari pensavo di attaccare il piano ad induzione alla linea dedicata attualmente predisposta ad uso esclusivo lavastoviglie, ecco una foto:



Quello che non capisco è perché abbia due cavi per la fase e per il neutro...

Il MT della linea lavastoviglie è un S941N C16 EE 554 0 da 16A.

Scusate il preambolo, arrivo subito alle domande:

- Vorrei aggiornare il contratto per il 6kW monofase, dalla certificazione elettrica credo che la dorsale che arrivi al quadro elettrico in appartamento sia con sezione tale da supportare la 50A, chiedo aiuto a chi capisce sicuramente meglio di me gli schemi, allego il documento uploads/1520/crt_eltt_induzione.pdf


Vorrei avere chiaro in anticipo sul cosa ci sarebbe da fare, e fare una richiesta mirata ad un professionista... 

Grazie in anticipo per chi avrà la pazienza di aiutarmi, grazie!

l'allaccio del piano ad induzione da manuale dovrebbe essere così


Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 19 Giu 2019 alle 16:25
50A sono la portata del contatto dell'interruttore generale della linea (sezionatore). Il resto dei dati non so bene cosa significhino. Si parla di un quadro elettrico da 4,5kW, mentre la potenza massima supportata della linea di ingresso al quadro è di 13,5kW (e se i cavi sono di 10mmq come indicato, è corretto). Se passi a 6 kW dovresti alzare però il MT generale a 32A, ma non so se è ammesso dalla certificazione dell'impianto.

Non so perchè la presa abbia 4 fili. Controlla con un tester se la fase si stacca su entrambi i fili quando stacchi l'interruttore della lavastoviglie.

Per il collegamento del piano bisogna vedere che tipo di cavo ha in dotazione. Quanti conduttori ha.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
CondorLegend View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Giu 2019
Stato: Offline
Points: 3
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota CondorLegend Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 19 Giu 2019 alle 21:47
Grazie mille per aver risposto!

Sembrerà strano ma oggi chiedendo preventivi in giro, una azienda mi ha addirittura consigliato di non fare l'aggiornamento ai 6kW per il piano a induzione, ma di utilizzarlo con profilo da 2kW perchè perfettamente adatto a tutte le esigenze....

cosa ne pensate?
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 20 Giu 2019 alle 20:39
Dipende dalle esigenze. Prova a vedere anche sulla guida per la scelta del contatore. Io passerei a 6kW e limiterei il piano a 3,5 kw, ma anche 4kW, se la linea del piano lo consente (maggiore di 16A).
Con 2kW non puoi neanche tenere al massimo la piastra grossa.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
CondorLegend View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Giu 2019
Stato: Offline
Points: 3
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota CondorLegend Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 20 Giu 2019 alle 20:46
Grazie!

Ma se sostuissi i cavi attuali della linea dedicata al piano cottura con quelli da sezione 6mmq,e sostuissi solamente l'attuale MT dac16A con uno da 25A (come quello generale)? Rischio di fare danni?vorrei farlo da solo, ovviamente staccando il contatore generale Enel, visto così sembra semplice...
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 24 Giu 2019 alle 17:18
Non fai danni, ma non so se è ammesso dalle norme, avere una linea della stessa portata del generale.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Voss View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 12 Lug 2019
Stato: Offline
Points: 9
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Voss Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 25 Lug 2019 alle 21:18
Ciao a tutti 
Il mio primo PCI è appena arrivato  lo stavo collegando ma ho un dubbio: sulle istruzioni ci sono vari schemi con 5 fili, in casa ho una linea dedicata con solo 3 fili nero blu e giallo. Ho pensato di collegare con lo schema 1N ma il piano non da segni di vita. Ho pensato di dover unire i contatti indicati con BK e BN (che non c'è) in base allo schema della foto che allego

ma prima chiedo a voi.
Grazie

(Post spostato da moderatore. Avevi scritto nella sezione sbagliata)


Modificato da Tyco - 26 Lug 2019 alle 15:29
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (1) Grazie(1)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 26 Lug 2019 alle 15:27
Sì, devi collegare insieme il BN e BK, che sono i morsetti 2 e 3 sulla morsettiera. Il BK sarebbe il 3, dove hai messo il nero.
Nella cavità sulla sinistra della morsettiera sembra che ci sia un ponticello di scorta. Puoi usare quello per unire i due morsetti.
Se usi però solo 2 fili per fase e neutro, quei fili sono troppo piccoli per 32A. Anche se usi il limitatore dovresti usare fili da 4mmq.
Che piano è?
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Voss View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 12 Lug 2019
Stato: Offline
Points: 9
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Voss Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 26 Lug 2019 alle 16:08
Grazie mille per la risposta.
Purtroppo non c'è nessun ponticello di scorta, quello unisce già il 2 e il 3 di sinistra (sotto nella foto) ovvero BLU-GRAY.
Ho pensato che potrei uscire dai morsetti con lo spezzone di cavo fornito col PCI (BOSCH PXE675DC1E) e unire i fili con dei morsetti "volanti" sui 3 fili che arrivano dal muro, può andare?
I fili mi sembravano di dimensione adeguata (la sezione esterna è di 4,52 mm), l'impianto è stato appena fatto e quella è una linea dedicata per l'induzione su un contatore da 6Kw.
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (1) Grazie(1)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 26 Lug 2019 alle 20:00
Se il diametro esterno della guaina è di 4,5mm dovrebbero essere da 4mmq, ma se il piano ha in dotazione il cavo a 5 poli usa quello, che è del tipo adatto (resistente al calore). I 2 fili per la fase sui morsetti 2 e3. I due per il neutro su 4 e 5. Poi fai dei ponti con dei morsetti dove ti attacchi alla linea.

PS:
I numeri dei morsetti sono quelli scritti in piccolo sui bordi della morsettiera. Quei numeri 2 e 3 scritti in grosso nel mezzo fanno confusione, ma non sono numeri dei morsetti.


Modificato da Tyco - 27 Lug 2019 alle 17:16
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Voss View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 12 Lug 2019
Stato: Offline
Points: 9
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Voss Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 27 Lug 2019 alle 07:02
Fatto tutto, funziona tuttoBig smile

Grazie mille
Torna in cima
rebon45 View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 07 Ago 2019
Stato: Offline
Points: 2
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota rebon45 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 07 Ago 2019 alle 13:39
Ho acquistato un piano cottura ad induzione Electrolux, devo collegarlo alla rete. Le istruzioni dicono di collegare un neutro ed una fase a 220V. Ma il mio fornitore di elettricità  mi fornisce due fasi senza neutro perché derivato da un sistema a trifase a 220V. come posso fare?


(Post spostato da moderatore nella sezione adatta)


Modificato da Tyco - 07 Ago 2019 alle 15:12
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 07 Ago 2019 alle 15:16

Allora sei in una delle pochissime zone rimaste in Italia, che hanno ancora la preistorica distribuzione trifase a 125/220V. Un cimelio anteguerra!:) Scommetto che è dalle parti di Roma.

In questo caso fai come se una delle due fasi fosse il neutro. Collega una fase sul morsetto L1 e l'altra fase sul neutro della morsettiera del piano. Poi fai un ponte fra i morsetti L1, L2, e collega la terra naturalmente.
Se il piano ha in dotazione il cavo a 5 poli, usa quello e collegalo come descritto qui nella guida.
Ma che modello di piano è esattamente? Se è da 11kW ci vuole un ponte o un filo in più.
Che colori hanno i fili della linea?  

AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Donatolyon View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 23 Ago 2019
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Donatolyon Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 23 Ago 2019 alle 08:39
Buongiorno, sono nuovo del forum e vorrei un consiglio:))
Ho un piano induzione ikea (matmassig), che ha come max potenza 7kw, e un allacciamento da 3.3 kw, stavo pensando di utilizzarlo con limitatore a 2 kw, oppure a 3.
Il mio quesito è cmq l'allacciamento alla rete elettrica. 
Ho un impianto di con due magnetotermici, uno per l'illuminazione e uno per la rete elettrica..
Ho letto un po' di risposte di tyco ad altri utenti, ovvero non utilizzare schuko ma allacciare alla rete con una morsettiera. 
Ora se il mio impianto ha un magnetotermico gewiss  ditipo c10e c16,che sembranosupportare 4.5 kw come tetto massimo, posso collegare tranquillamente il mio piano ainduzione ?e come attacco devo usare lo schema monofase? sinceramente nn so la sezione dei cavi delle prese.. 
Torna in cima
Donatolyon View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 23 Ago 2019
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Donatolyon Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 23 Ago 2019 alle 09:07
queste sono le foto del contatore, la presa da sacrificare con la morsettiera (ci sono due cavi blu nella presa, che credo sono i neutri, poi uno rosso e nero (due fasi o un ponte verso un'altra presa?) che mi sembrano collegati e due giallo verdi che sono messa a terra..questi vanno cosi come sono nel mammut e poi dall'altro lato gli collego i cavi del piano? il piano ha due cavi blu collegati, uno solo gialloverde e uno nero e marrone collegati sempre insieme.. nel mio caso vanno collegati quindi con schema monofase?
Torna in cima
Donatolyon View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 23 Ago 2019
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Donatolyon Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 23 Ago 2019 alle 09:15
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (1) Grazie(1)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 25 Ago 2019 alle 16:37
Il blu e il nero più grossi dovrebbero essere la linea che arriva alla presa, gli altri sono derivazioni verso un'altra presa o qualche altra cosa. Devi togliere la presa e con 3 morsetti a cappuccio unisci i fili così come li vedi entrate/uscire nella presa. Se fai una foto del retro della presa ti poso dire meglio.
I fili del piano sono già uniti insieme per la mono fase. Il marrone+nero vanno sulla fase.
Il piano lo limiterei a 3kW, se non c'è 2,5.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Donatolyon View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 23 Ago 2019
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Donatolyon Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 25 Ago 2019 alle 17:54
Postato originariamente da Tyco Tyco Ha scritto:

Il blu e il nero più grossi dovrebbero essere la linea che arriva alla presa, gli altri sono derivazioni verso un'altra presa o qualche altra cosa. Devi togliere la presa e con 3 morsetti a cappuccio unisci i fili così come li vedi entrate/uscire nella presa. Se fai una foto del retro della presa ti poso dire meglio.
I fili del piano sono già uniti insieme per la mono fase. Il marrone+nero vanno sulla fase.
Il piano lo limiterei a 3kW, se non c'è 2,5.

Ciao tyco, ho preso un mammut a 3 linee, e ho lasciato uniti i due fili blu insieme (quelli che stavano nella presa) cosi come per i due fili gialli (terra) e i due filli nero e rosso (fase), e dal lato opposto del mammut ho lasciato ovviamente i cavi uniti blu, cosi come il marrone e nero😄💪🏻.
Il piano funziona, il limitatore di potenza parte da 1,5 kw, io l'ho laaciato a 2 kw perché ho il timore che possano essere sovraccaricati i cavi della linea, inoltre noi abbiamo tutto elettrico, 2 clima, scaldabagno e ora induzione😁.
Non ti nascondo che ho fatto delle prove, l'acqua bolle facilmente, è gia più vekoce del gas, ma adesso farò delle prove andando al contatore e vedendo il cosumo istantaneo con due bruciatori impostati a livello 7 di potenza. Poi magari salgo a 2,5 o 3 kw di limitatore 😄😄😄😄. 
Il mio dubbio più grande era sulla sezione dei cavi del mio impianto elettrico, i cavi mi sembravano un po' più grandi rispetto a quello singolo del piano a induzione.. C'era chi mi ha conaigliato la schuko, visto che il piano devo usarlo xon limitatore, na ho preferito seguire le tue indicazioni... Un ultima cosa tyco: dai bene un occhiata alla foto del mio contatore, secondo te posso fare l'allacciamento a 4,5 kw???  Inoltre upgradando appunto a 4,5 o a 6 kw, devo far rifare l'impianto elettrico? O basterebbe una linea nuova con magnetotermico a parte solo per il piano a induziine?? Grazie di cuore
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (1) Grazie(1)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 26 Ago 2019 alle 14:31

Col piano limitato a 2kW non puoi usare alla massima potenza la piastra più grossa, che suppongo sia da più di 2 kW. La linea non la sovraccarichi, perché è protetta dal MT da 16A, e si suppone che si fatta con cavi della sezione giusta.
Se alzi il contatore non devi rifare l'impianto per motivi di potenza. Ma così com'è fatto serve a poco aumentare il contatore sopra i 3kW, soprattutto se hai un basso consumo sull'illuminazione, perché tutte le prese sono insieme sulla stessa linea. Finché sono tutte sotto il MT da 16A, scatterà quando superi i 4kW di carico totale sulle prese, tirandolo al limite.
Se alzi il contatore, per sfruttare la potenza devi separare almeno la linea del piano cottura. Tutto il resto però rimane sulla linea delle prese, tranne l'illuminazione.

AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Donatolyon View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 23 Ago 2019
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Donatolyon Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 28 Ago 2019 alle 00:08
l'illuminazione é parecchio usata in casa, perche è poco illumimata di giorno..
Quimdi dovrei cambiare prima di tutto il magnetotermico, però sinceramente ho constatato i consumi fel piano cottura, e con due bruciatori a 7 e 8 di potenza (il più piccolo e un medio), non si alza di molto l'assorbimento, ma rimane su 1 kw circa.. Il forno da solo a 220 gradi è più energivoro, salea 2kw e più 😅..
Non ti nascondo però, che in inverno, tra scaldabagno, 2 condizionatori in riscaldamento, tv, frigo, piano cottura, luci ecc, forse dovrei cmq valutarr di fare questo upgrade del magnetotermico e linea a 4,5 kw, anche se nn faccio la linea dedicata al piano.. O mi sbaglio? 😄 
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 28 Ago 2019 alle 15:01
Nel tuo quadro, se é tutto nella foto, non puoi aumentare nessun MT. Come interruttore generale c'è un differenziale puro da 25A di portata, che devi aumentare da 40A se aumenti il contatore. Vista la poca differenza di costo con i 4,5 kW, conviene quasi sempre aumentare a 6 kW.
Se aumenti senza modificare le linee ne beneficia solo la divisione fra luci e prese. Quanti W di lampade hai? Se sono tutte led o a basso consumo difficilmente supererai 200-300W con tutta la casa accesa.
Il MT da 16A (3,7kW) delle prese non lo puoi aumentare, perché ogni presa sopporta max 16A.
Il boiler+condizionatori+forno+lavatrice, ecc… rimangono tutti appesi su quai 3,7kW della linea delle prese. Considera che fra il forno (2kW) e il boiler (sarà 1-1,5kW) sei già sui 3-3,5kW.  
Con solo il forno+lavatrice superi già i 4kW di tolleranza max. dell'MT da 16A.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Damy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 28 Set 2019
Stato: Offline
Points: 3
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Damy Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 01 Ott 2019 alle 04:47
Buongiorno a tutti e grazie per avermi accolto nella vostra comunità virtuale 
Sono un nuovo possessore di una cucina con PCI Ariston mod KIA 640 C (non potevo scegliere)
Premetto di aver scoperto il vostro forum dopo acquisto ed installazione quindi sono andato un po’ a tentoni nel pregresso 
L’impianto elettrico di casa è così composto 
3Kw contatore elettronico 
Quadro elettrico 
Generale BITICINO da 25A
MT da 12Aper lavastoviglie 
MT da 12Aper frigo
MT da 12A per linea PCI e forno ( non era possibile tirare una linea dedicata) più prese sul piano cucina 
La linea del PCI con forno ha un interruttore sul piano cucina modello in off (di quelli 0/1 per intenderci)
L’elettricista ha “sacrificato” una presa colleganti mediante morsetti (quelli grandi trasparenti) forno e PCI alla stessa linea mediante la realizzazione di una scatola di derivazione stagna ( quelle da esterno) con cavo guainato grosso
Il quadro elettrico dista dalla prese in questione non più di 4/5 metri e la presa utilizzata dista non più di 30 cm dalla scatola di derivazione dell’impianto (quella grande incassata nel muro)
L’impianto è del 2013
Mi dareste per favore un parere?
Secondo voi è accettabile una soluzione del genere?
Il PCI è già settato a 2,5 Kw e difficilmente lavorerà a 4 piastre (cuciniamo poco e veloce usiamo più il forno)
Inoltre lavorare a 2,5 kw e’ penalizzante?
Ringrazio fin ora chi vorrà darmi un parere 
A presto 


Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 01 Ott 2019 alle 14:18
L'elettricista ha fatto il giusto, se non si poteva tirare un'altra linea. Ma perché gli interruttori sono da 12A anche sulle linee delle prese? Sono 2700W, che vuol dire che se accendi il forno, che sarà almeno 2200W, ti rimane ben poco per i fornelli.
Limitare il piano a 2500W è adeguato nel tuo caso e con un contatore da 3kW in generale. Inevitabilmente sei limitato quando ti serve più di una piastra alla massima potenza, ma in cottura a fuoco medio puoi andare anche con 4 piastre.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Damy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 28 Set 2019
Stato: Offline
Points: 3
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Damy Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 01 Ott 2019 alle 15:34
Grazie Tyco per la risposta.
Credo sia stato fatto per consentire di attaccare sulla linea prese eventuali elettrodomestici "potenti" (robot cucina e cottura,bollitori,formi microonde che non ci sono ovviamente)

Infatti la problematica e' che di fatto non si puo' usare forno+piano contemporaneamente (almeno allo stato attuale)



Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 01 Ott 2019 alle 20:14
Ma 12A sono pochi. Le linee delle prese sono di solito da 16A (3700W), perchè le prese sono da 16A (schuko o italiane grosse)
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Damy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 28 Set 2019
Stato: Offline
Points: 3
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Damy Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 01 Ott 2019 alle 20:54
Chiedo scusa 
Sono da 16A non 12A
La mancanza di sonno da bimbo piccolo si fa sentire LOLLOL
Torna in cima
Vulpiani View Drop Down
Newbie
Newbie
Avatar

registrato: 25 Ott 2019
zona: Tuttlingen
Stato: Offline
Points: 4
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Vulpiani Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 25 Ott 2019 alle 20:13
Salve a tutti, mi chiamo Francesco e sono nuovo nel forum!
Attualmente vivo a Tuttlingen, una città nel sud della Germania e il mio coinquilino ha portato a casa una (sporchissima) cucina della Siemens a induzione.
Il punto è che la casa in cui viviamo non ha un impianto per questo tipo di cucine, e mi è stato detto che effettivamente si può convertire per poterla usare con una normale presa a muro.

Si può effettivamente fare? Se si, come?

Ci sono delle istruzioni da seguire?

Grazie a tutti!

(Post spostato da moderatore nella sezione adatta)


Modificato da Tyco - 26 Ott 2019 alle 20:01
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 26 Ott 2019 alle 20:03
Ciao, che sfortuna! La monofase in Germania è una mosca bianca anche negli impianti degli anni 40-50. Vuol dire che quell'impianto, oltre ad essere vecchissimo, non è mai stato ristrutturato. Probabilmente non ha neanche la messa a terra, o una vera messa a terra.
Se puoi fare qualche foto al quadro elettrico di casa e nella zona del contatore, magari si riesce a capire quanti ampere ci sono a disposizione.
Se hai solo una presa schuko a disposizione, ti devi attaccare direttamente alla linea con dei morsetti, come descritto nella guida a pagina 1. Non devi assolutamente attaccarlo con un una spina.
Ma è un piano cottura o un cucina integrata forno+fornelli? Se il piano a induzione non ha il limitatore è un problema, perché ti farà saltare facilmente l'interruttore, o peggio i fusibili, se nel quadro ci sono ancora quelli, anziché i magnetotermici.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Piano candy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Ott 2019
Stato: Offline
Points: 8
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Piano candy Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 27 Ott 2019 alle 19:59
salve a tutti.
Ho acquistato un piano cottura induzione Candy cctp643 da 7 kW. 
Io lo devo collegare limitando la potenza a 2,5kw. Il problema è che il piano presenta un cavo a 4 fili e lo schema seguente che allego. Secondo quanto abbiamo capito dovremo unire nero e marrone per collegarlo in monofase. Nel forum leggo però che non si dovrebbe fare ciò. Ho provato ad aprire il piano e non ho visto alcuna possibilità di sostituire con filo trifase. Potete darmi dei consigli? Grazie a tutti.
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 28 Ott 2019 alle 17:40
@Piano Candy:
Dov'è scritto che nero e marrone non si possono unire? In questo caso vanno uniti, ma è strano che il blu sia un filo solo. Di che sezione sono i fili? Quanto sono grossi? Il blu, se è da solo sul neutro, dovrebbe essere di almeno 4mmq di sezione.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Vulpiani View Drop Down
Newbie
Newbie
Avatar

registrato: 25 Ott 2019
zona: Tuttlingen
Stato: Offline
Points: 4
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Vulpiani Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 28 Ott 2019 alle 17:59
Postato originariamente da Tyco Tyco Ha scritto:

Ciao, che sfortuna! La monofase in Germania è una mosca bianca anche negli impianti degli anni 40-50. Vuol dire che quell'impianto, oltre ad essere vecchissimo, non è mai stato ristrutturato. Probabilmente non ha neanche la messa a terra, o una vera messa a terra.
Se puoi fare qualche foto al quadro elettrico di casa e nella zona del contatore, magari si riesce a capire quanti ampere ci sono a disposizione.
Se hai solo una presa schuko a disposizione, ti devi attaccare direttamente alla linea con dei morsetti, come descritto nella guida a pagina 1. Non devi assolutamente attaccarlo con un una spina.
Ma è un piano cottura o un cucina integrata forno+fornelli? Se il piano a induzione non ha il limitatore è un problema, perché ti farà saltare facilmente l'interruttore, o peggio i fusibili, se nel quadro ci sono ancora quelli, anziché i magnetotermici.

Ciao Tyco! Scusami non avevo visto la tua risposta molto dettagliata! Ol punto è che non ho accesso nemmeno al contatore e in casa, come in tutte le case tedesche incontrate fin'ora non c'è nemmeno il salvavita...

Immagino che dovrò parlare con il proprietario per questa faccenda, in ogni caso la cucina è piuttosto vecchia e ha forno e fornelli,  non so nemmeno come recuperare il modello!
Torna in cima
Piano candy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Ott 2019
Stato: Offline
Points: 8
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Piano candy Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 28 Ott 2019 alle 20:08
Si son tutti gli da 4mm.
Pero sono solo 4... Allego foto e ringrazio per la risposta già da ora. Come devo fare?
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 29 Ott 2019 alle 15:25
@Piano Candy:
Quel cavo non mi sembra adatto alla monofase. Poi c'è scritto 25A, mentre 7000W/230V=30A. Il fili sembrano da 2,5mmq, se non meno. Dato che in Italia per 32A prescrivono minimo 4mmq per le linee, se non 6, non vedo come come per 30A) possano consentire 2,5mmq sul neutro. Forse è solo perché è solo su un tratto molto corto di cavo.
Sul lato pratico, se limiti il piano a 2,5 kW e la linea è sotto un MT da 16A, il cavo non dovrebbe mai scaldasi in modo significativo o pericoloso.
Il cavo è fisso all'interno del piano cottura? Se si può cambiare, compra del cavo a 5 poli da 2,5mmq apposta per i piani cottura, cosi metti insieme 2 fili anche per il neutro.

@Vulpiani
Il modello lo dovresti trovare nella targhetta che sarà da qualche parte dietro la cucina. In Germania solo dal 1984 il salvavita è obbligatorio, e solo per il bagno. Solo dal 2009 è obbligatorio per tutto l'impianto.
Dopo la guerra in Germania era rasa a zero e quasi tutte le case oggi esistenti sono ancora quelle costruite di prima mano negli anni 40-50, per questo si vedono pochi differenziali in Germania. Molte però sono state già ristrutturate nel corso dei decenni.
In Germania negli impianti più vecchi di una certa data, per legge non è consentito fare modifiche strutturali, anche leggere come aggiungere un differenziale o una linea, senza dovere portare a norma tutto l'impianto, secondo le norme attuali. Siccome in Germania gli impianti domestici li fanno ancora con i cavi murati, toccarli vuol dire dovere spaccare tutti i muri e pavimenti. Per questo in Germania ci sono ancora tanti impianti senza differenziale o senza terra, ma solo pochissimi sono in monofase (non so da quanti kW).
Quindi in ogni caso se non c'è una presa da più di 16A per i fornelli, non potrai aggiungere una nuova linea.

AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Vulpiani View Drop Down
Newbie
Newbie
Avatar

registrato: 25 Ott 2019
zona: Tuttlingen
Stato: Offline
Points: 4
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Vulpiani Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 29 Ott 2019 alle 15:33
ricevuto.  Mi procuro una cucina a gas.  Grazie per tutte le informazioni Tyco, veramente gentilissimo. 
Torna in cima
Piano candy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Ott 2019
Stato: Offline
Points: 8
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Piano candy Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 29 Ott 2019 alle 15:41
non c'è porto per inserire 5 filo nel piano, ho provato a smontarlo ma non è presente un morsetto in più e non vorrei creare danni rimuovendo i cavi collegati ora... sono in difficoltà... anche mettendo un caso trifase non so come eliminarne una delle due... dal disegno sembrerebbe che loro suggeriscano di unire le due fasi e lasciare cosi il neutro, ma è possibile? grazie della disponibilità
Torna in cima
Piano candy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Ott 2019
Stato: Offline
Points: 8
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Piano candy Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 29 Ott 2019 alle 15:53
i fili sono tutti da 4 mm, tutti e 4.
in questo caso li unisco?
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 29 Ott 2019 alle 21:02
@Piano Candy:
Se il cavo è collegato internamente non devi cambiarlo, sennò è una manomissione. Ma se i fili sono da 4mmq, come detto ne basta anche uno solo per il neutro. Il nero e marrone li devi unire, anche perchè alimenteranno ciascuno una metà del piano.

@Vulpiani:
Prima di passare al gas, vediamo se il piano a induzione ha il limitatore, tramite il modello sulla targhetta. E' un peccato non sfruttarlo. Chi c'era prima di voi aveva i fornelli il gas? E anche gli altri appartamenti? Prova a chiedere al padrone di casa dovrebbe saperlo.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Piano candy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Ott 2019
Stato: Offline
Points: 8
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Piano candy Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 30 Ott 2019 alle 08:47
il piano e questo. Non vedo come poter sostituire cavo. Ho fatto foto sia chiuso che aperto. a cambiare dentro ho paura però che sia una manomissione e la garanzia la perdo.  uploads/1594/IMG-20191030-WA0000.jpguploads/1594/IMG-20191030-WA0001.jpg
Torna in cima
Piano candy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Ott 2019
Stato: Offline
Points: 8
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Piano candy Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 30 Ott 2019 alle 08:51
Torna in cima
Piano candy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Ott 2019
Stato: Offline
Points: 8
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Piano candy Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 30 Ott 2019 alle 08:53
Ecco
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 30 Ott 2019 alle 15:12

Non devi cambiare il cavo. Come detto prima. Sembrava molto meno di 4mmq. Grazie per le foto. Così finalmente vediamo com'è fatto un piano Candy! Mi puoi fare una foto di solo una delle 2 schede inverter? (Quelle col dissipatore di alluminio)
Mi puoi dire che numeri ci sono scritti sui transistor? I due pezzetti neri fissati sul dissipatore, a destra e sinistra.

L'inverter è però di categoria nettamente più economica di quelli montati dai noti costruttori (Bosch/Siemes, AEG/Electrolux).
Usa un solo transistor per bobina, come avviene su quasi tutte le piastre portatili economiche. Il che comporta un doppio carico di lavoro per il transistor, rispetto alla configurazione con 2 transistor per bobina.
Quando lo avrai collegato, facci sapere se a media potenza, l'acqua bolle a intermittenza. Questo comportamento non è però legato al numero dei transistor.


AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Piano candy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Ott 2019
Stato: Offline
Points: 8
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Piano candy Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 30 Ott 2019 alle 17:02
ok vi farò sapere... Prima devo collegare cavo. Allora mi confermi due fasi insieme e neutro sufficiente singolo cavo da 4 mm?
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 30 Ott 2019 alle 21:26
Se è da 4mmq di sezione va bene (il diametro esterno della guaina dovrebbe risultare di circa 4,5mm).
Nella foto non si leggono i numeri sul transistor, la parte è tutta nera. Basta che mi scrivi i numeri.
E' quello a sinistra nella foto in basso, con quel filo avvitato nel mezzo.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
_alex_ View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 29 Gen 2020
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota _alex_ Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 29 Gen 2020 alle 22:23
Ciao a tutti,
ho letto diversi topic sull’argomento qui sul forum ma non ho trovato un caso analogo al mio, vorrei sottoporvelo.
Ho comprato un appuntamento nuovo su pianta attualmente in costruzione ed è arrivato il momento di fissare l’impianto elettrico... ho un dubbio sulla scelta da fare per il pci.
La linea elettrica dell’appartamento sarà nativa di 4,5kW e per il pci è prevista da capitolato la linea dedicata con un MT da 16A su quadro elettrico... ho intenzione di chiedere un upgrade.
Mi converrebbe quindi richiedere un MT 20A e sezione cavi da 4mmq visto che la linea sarà da 4,5kW oppure farei meglio a richiedere upgrade direttamente a MT 32A e cavi da 6mmq per eventuale passaggio futuro a linea da 6kW?
Avere 4,5kW massimi ma una linea con MT da 32A, che di fatto non scatterebbe mai, può comportare qualche problema di sicurezza?

Grazie, ciao
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 30 Gen 2020 alle 15:06

Se non sbaglio tutti gli impianti nuovi dovrebbero nascere predisposti per 6 kW, il che vuol dire che almeno la linea fino al quadro elettrico deve sopportare minimo 6kW + le tolleranze secondo le norme. Quindi se il tuo impianto prevede fino a 6 kW non vedo perché non mettere un generale da meno di 32A.
Non ha nessuna importanza se il contratto che fai sarà da meno di 6kW. I magnetotermici si occupano solo di proteggere le linee in caso di sovraccarico.

In un impianto nuovo, una linea da 16A per un piano cottura, fa ridere. E' come dare per scontato che rimarrai sempre con 3kW di contatore. Falla fare da 32A se c'è posto per i cavi da 6mmq. Il contatore sei sempre in tempo ad aumentarlo.

AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
_alex_ View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 29 Gen 2020
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota _alex_ Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 31 Gen 2020 alle 16:24
Ciao, grazie per la risposta.
Non so se le nuove costruzioni in classe A nascono già predisposti per i 6kW, partendo di base dal 4.5kW immagino di si.
In effetti anch'io mi sono stupito molto che da capitolato fosse prevista una linea da 16A per il PCI, probabilmente per garantirsi un extra fuori capitolato, o perchè non hanno idea dei piani che ci sono in giro.

Comunque procedo con la richiesta per MT da 32A e cavi da 6mmq per la linea dedicata al PCI

Grazie ancora Smile
Torna in cima
WTI_Carme View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 04 Feb 2020
zona: Colonia, German
Stato: Offline
Points: 4
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota WTI_Carme Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 04 Feb 2020 alle 12:04
Ciao a tutti!

Vivo nei pressi di Colonia, Germania, e per la prima volta mi sono imbattuto in una presa da 400V riportata qui sotto.



Ho comprato un forno e piastra cottura in vetroceramica (no induzione) da Ikea. I prodotti sono i seguenti:

https://www.ikea.com/de/de/p/lagan-backofen-weiss-50416921/

https://www.ikea.com/de/de/p/matmaessig-keramikkochfeld-schwarz-10368823/


Il forno è dotato di tre cavi (neutro Blu, terra Giallo/Verde, una fase Marrone).



Il piano cottura, invece, non ha alcun cavo, che quindi dovrei comprare (Herd-Anschlussleitung si chiama in Germania, mi pare di aver capito che Tyco e altri vivano qui come me!)

Il forno dovrebbe avere una potenza di 2500W, mentre il piano cottura di 6500W. Sono riportati due schemi possibili di collegamento per la piastra: 230V monofase e 400V bifase. La cosa che mi è strana è che sulla specifica della piastra di fianco alla potenza è riportato 230V (vedere foto allegata). Dovrei usare il collegamento a destra (monofase 230V) o a sinistra (bifase 400V)?





Con le mie conoscenze ho pensato di collegare la terra della morsettiera a muro sia alla terra del forno che alla terra della piastra (quindi nel morsetto avrei due fili) Collegare il neutro dalla morsettiera a muro sia al neutro del forno che al neutro della piastra (nel morsetto avrei anche qui due fili). Collegare una fase della morsettiera a muro all'unica fase del forno (marrone). Collegare le due restanti fasi della morsettiera a muro alle due fasi della piastra. Così facendo non avrei però un filo del famoso Herd-Anschlussleitung (dovrebbero essere 5 fili in tutto) non collegato tra piastra e morsettiera? Che dovrei farne, isolarlo con nastro e lasciarlo dove?

Non ho troppe informazioni sull'impianto della casa (potenza del contatore dove la posso leggere? Interruttore magnetotermico di protezione dedicato a quanto ho capito sono gli interruttori extra vicino al contatore, dovrei averne 3, in caso allego foto appena sono a casa) e quindi non so di che sezione prendere il cavo piastra-morsettiera. Credo comunque che avendo una sola presa da 400V si tratti di una linea dedicata che parte dal contatore (non è distante più di 10m, essendo il contatore sul pianerottolo di casa).

Se poteste darmi qualche dritta ve ne sarei grato, sono stufo di mangiare insalata ahah Grazie mille!
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 04 Feb 2020 alle 15:38
Ciao, se sei nella zona nord o ovest di Colonia non siamo tanto lontani. Sono a Mönchengladbach. Che sei in Germania si capisce dalla tappezzeria intorno alla presa:)
Allora, il piano è a resistenze, non è a induzione, ma non fa differenza per il collegamento. La tua è una situazione classica in Germania. Come collegare forno e fornelli indipendenti fra loro a una presa trifase.

Il piano per fortuna usa 2 fasi e non 3, così puoi collegare sia i fornelli che il forno alla stessa presa trifase.
Ma i due fili di destra della presa sono neri uguali? Se fai una foto al contatore e al quadro elettrico, si può capire quanti anni ha l'impianto.

Il sistema è fare come hai detto. 

I fornelli li colleghi secondo lo schema di sinistra, e il forno lo attacchi sulla fase non usata dai fornelli. La terra e il neutro li unisci insieme a quelli dei fornelli.
Il problema è che in quei morsetti, 2 fili insieme non ci stanno, e sarebbe in ogni caso vietato dalle norme. Devi quindi fare uno sdoppiamento esterno con dei morsetti.

Ma siccome siamo in Germania, conviene fare le cose a norma, perché in caso di incendio le assicurazioni non pagano niente e si va nel penale, se il lavoro non è fatto da personale abilitato.

Ci sono in vendita degli splitter apposta. Costano molto di più di quello che contengono, ma sono fatti secondo le norme. Suddividono appunto la presa trifase in una presa a 2 fasi per i fornelli, e una Schuko per il forno.

Vedi tu come vuoi fare. Il cavo standard per i fornelli si chiama "Herdanschlusskabel" e lo trovi ovunque, Il filo non usato rimarrà scollegato, ben isolato fuori dalla morsettiera.

Se invece compri uno splitter, il cavo per il fornelli è già incluso nell'aggeggio. Lo splitter ha vari nomi. Cerca:
Herdverteiler, Herdanschluss Power Splitter, oppure Küchenverteiler, Stromverteiler:


AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
WTI_Carme View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 04 Feb 2020
zona: Colonia, German
Stato: Offline
Points: 4
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota WTI_Carme Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 05 Feb 2020 alle 00:40
Intanto grazie della risposta Tyco.

Vivo ad Aachen,  un po' più a sud ovest di te quindi!

Ti confermo che i fili a destra nella morsettiera sono entrambi neri.

Ti allego la foto del contatore. Ci sono quattro interruttori per la 400V e altri due da 16 e 20A. Quello tutto a destra (16A) credo sia il generale (luce va e viene se lo alzo/abbasso). L'altro (abbassato) sospetto che sia di una presa Schuko da utilizzare per il forno (e che ad oggi non ha tensione, ho attaccato un caricatore ma il cellulare non caricava).



Alla luce di ciò credo che debba usare la 400V per la piastra e la Schuko per il forno, ovviamente sollevando interruttore da 20A nel quadro. Corretto?

Grazie ancora!
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 05 Feb 2020 alle 15:05
ah, Aachen! Ovviamente ci sono stato varie volte in giro turistico. L'impianto sembra essere dei primi anni 80. Ci sono ancora degli MT della AEG, che sono ormai dei cimeli. Si trovano ancora quadri con dei contatori AEG, anche quelli dei cimeli da collezione.

Per i kW non c'è problema. Se hai la trifase, sono i soliti 11kW (3,7 su ogni fase). A quanto pare non hai l'acqua calda elettrica, altrimenti sarebbero stati 22 o 30kW in totale.

Non so con che criteri siano fatti gli impianti di quegli anni, ma se ci sono MT di marche diverse, probabilmente qualcuno ci ha messo le mani successivamente, e se quello da 20A é su una presa Schuko credo che sia assolutamente sbagliato. Non conosco le norme di quegli anni, ma non ne ho mai visti da 20A su una linea Schucko. Forse chi lo ha cambiato ha messo quello che aveva.

Se hai una presa comoda per il forno, con anche la sua linea dedicata, attaccalo quella, così hai la presa trifase libera per i fornelli.

Di solito i primi 3 MT da sinistra sono quelli della presa per i fornelli. Se oltre a quelli ci sono solo 3 linee per la casa, fra cui una per il forno, suppongo che sia un piccolo appartamento.
In Germania luci e prese sono insieme sotto lo stesso MT per ogni stanza. Con quello di destra si spenge la luce in tutte le stanze? Comunque non è certo il generale, dato che sei in trifase.

In Germania il generale di solito sta subito sotto il contatore, se il quadro di casa è lontano dal contatore.
Qui non lo vedo. Dovrebbero essere 3 MT da 16A subito sotto il contatore, oppure sono sotto forma di fusibili. Se la linea principale è protetta con fusibili, non c'è un generale vero e proprio. Almeno negli impianti non recenti, non dotati di differenziale generale.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
WTI_Carme View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 04 Feb 2020
zona: Colonia, German
Stato: Offline
Points: 4
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota WTI_Carme Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 13 Feb 2020 alle 17:32
Eccomi di nuovo, scusa il ritardo ma sono stato preso con burocrazia varia post Umzug.

La 20A non è collegata alla Schuko, per cui alla fine ho collegato come avevamo detto in precedenza. A dire il vero non so proprio a che serva quella 20A, per cui ho lasciato abbassato l'interruttore. Funziona tutto dopo l'installazione, per cui intanto ti ringrazio per avermi dato qualche dritta!

Ti confermo che si tratta di un piccolo appartamento, che risale agli anni 80 e che non ho l'acqua riscaldata elettivamente, hai azzeccato tutto ahah Sei qui da tanto quindi, se conosci gli impianti passati etc?
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 14 Feb 2020 alle 14:56
Tempo fa ho avuto modo di vedere alcuni impianti un po' di tutte le annate. 20A sono 4,5kW, che è la potenza di un piccolo riscaldatore istantaneo monofase, di quelli che si usano solo per un piccolo lavandino, ma si usano di solito negli uffici. Nelle case se ne usano di molto più potenti in trifase, dove c'è l'acqua calda elettrica.
Riscaldamento e acqua calda come sono fatti?
Comunque dovete stare attenti, soprattutto in bagno e in cucina, perché anche se nell'impianto ci fosse la messa a terra (e dovrebbe esserci se è fatto negli anni 80), non c'è nessun salvavita. Almeno in foto non si vede. Negli anni 80 non era ancora obbligatorio. Quindi se metti un dito in una presa, non scatta niente.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
WTI_Carme View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 04 Feb 2020
zona: Colonia, German
Stato: Offline
Points: 4
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota WTI_Carme Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 14 Feb 2020 alle 17:18
Allora, acqua e riscaldamento sono centralizzati e a gas.

Capitolo salvavita: nonostante abbia usato l'apparecchiatura per trovare i cavi, forando una parete il trapano ne ha toccato uno. La luce è saltata, interruttore si è abbassato e sono ancora vivo 😅 Non dovrei avere il salvavita? Si capisce dalla foto che ho postato sopra o da cosa?

Ho chiamato poi un elettricista per controllare il cavo, ovviamente 😭
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 16 Feb 2020 alle 13:36
Il magnetotermico è scattato perchè la punta del trapano ha fatto corto circuito fra la fase e il neutro o la terra, quindi provocando una corrente maggiore di 16A. Ma se tu prendi una scossa in qualsiasi modo, o toccando la fase o se ti cade il phon nel lavandino mentre hai le mani nell'acqua, non scatta niente, perchè la corrente che scorre verso terra attraverso di te o attraverso l'acqua è molto inferiore ai 16A del magnetotermico, ma per essere mortale bastano poche decine di mA.
Se quello in foto è il quadro elettrico intero, non c'è nessun salvavita, cosa frequente in Germania, dato tanti impianti sono antecedenti agli anni 90. Poi fino al 2009 il salvavita era obbligatorio solo nella linea dei bagni, neanache in cucina.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
candido View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota candido Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 24 Feb 2020 alle 15:41
Ciao sono nuovo e ho letto con interesse quanto scritto.
Anch'io ho acquistato un Candy CTP643C e mi è sorto lo stesso problema per il collegamento. Il cavo che esce da PCI è fatto da 4 fili di 4mm2 due fasi un neutro e la terra.
Alla fine seguendo la discussione ho chiamato Candy, mi hanno dato il nome di un tecnico autorizzato Candy della zona che mi ha detto di unire le due fasi e di collegarla alla fase del mio impianto monofase da 220. Il PCI lo limiterò a 3,5 kW. Sto facendo una linea dedicata al PCI.
Ho avuto la necessità di far passare il cavo dentro una canalina RK. per poi farlo passare attraverso un muro e raggiungere il salvavita magnetotermico differenziale a lui dedicato. Mi son procurato un cavo FROR da 4x 4mm2 e quindi posso unire testa a testa  i 4 cavi aspettando a unire le due fasi all'ingresso del salvavita.
Il motivo è perché sarebbe stato difficile far passare i cavi dentro la canalina con altri tipi di giunzioni perché avrebbero ingombrato troppo e non sarebbero passati. La casa è vecchia ho fatto un piccolo lavoro di ristrutturazione ma non era previsto nulla e ho scoperto qui che non avrei potuto usare le prese da 16A.
Volevo sapere se anche così è fatto bene a sufficienza, e il magnetotermico differenziale dedicato è un C25. 
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 25 Feb 2020 alle 15:09
Mi sembra fatto tutto bene. Con 4mmq puoi anche salire a 32A, se non sono troppi metri di linea. Poi il imitatore del piano lo imposti a seconda di quanto è il contatore.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
candido View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota candido Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 01 Mar 2020 alle 11:31
Ho trovato una sorpresa. Seguendo la discussione su Candy è sui collegamenti da fare alla monofase da 220V con un cavo con 4 fili di cui 2 di fase, cavo che è del PCI avevo capito che i fili erano da 4 mm2 e avevo preso per buono che anche i fili del mio avessero quella sezione. Le foto erano simili e il modello anche. Invece guardando il cavo c'è questo marchio HO7RN-F 4G2,5 mm2. 450/750V. Non ho capito come postare foto.
Comunque mi pare che anche l'altro utente che ha postato sul Candy avrà, se controlla il cavo lo stesso risultato. Se può faccia sapere.
Torna in cima
candido View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota candido Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 01 Mar 2020 alle 11:34
Misurati sulla guaina sono 4mm di diametro
Torna in cima
candido View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota candido Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 01 Mar 2020 alle 11:37
La lunghezza complessiva del collegamento fino al salvavita dedicato è di 4.30m cosa dici?
Torna in cima
candido View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota candido Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 01 Mar 2020 alle 15:34
Ho guardato la foto postata dall'utente del Candy e ho visto che c'è un posto per uno spinotto del neutro non occupato.
Ho controllato sul mio ed è così.
N2 è occupato ed N1 è libero, c'è una laminetta verticale su cui si dovrebbe innestare lo spinotto.
Se riesco a capire come mettere le foto le mando.
Ciao
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 01 Mar 2020 alle 16:11
4mmq per 4,3m di linea vanno bene anche per 32A
i 5 fili del cavo del piano cottura sono da 2,5mmq. Ne unisci insieme 2 per il neutro, 2 per la fase e sei a posto. Se sulla morsettiera ci sono 2 morsetti per il neutro è più comodo.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
candido View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota candido Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 02 Mar 2020 alle 14:05
E no non sono 5 i fili sono 4.  2 fase L1, L2. 1 neutro e 1 terra.
E il problema di cui avevi scritto con l'altro utente Candy.
Sono  4 da 2.5 mm2.
Nel PCI c'è una laminetta indicata con N1 libera mentre su N2 c'è uno spinotto con l'unico neutro da 2.5mm2.

Torna in cima
candido View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota candido Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 02 Mar 2020 alle 14:15
Torna in cima
candido View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota candido Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 02 Mar 2020 alle 14:17
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 02 Mar 2020 alle 15:29
Allora, nel post di prima si parlava di 4mmq di sezione dei 4 conduttori. Se sono invece 2,5mmq, come sul tuo, non va bene per la monofase! Mi sembrava  strano infatti che fossero 4mmq.

Non è che il piano è stato comprato su internet e questa esecuzione è destinata solo al mercato estero dove c'è la trifase? Nei magazzini degli store online ci finisce insieme di tutto.
L'etichetta in foto sopra, con il collegamento con 4 fili, indica chiaramente un collegamento in trifase, non in monofase.

Quella morsettiera interna non è da toccare per l'utente. Il morsetto N1 libero è evidentemente utilizzati negli esemplari corredati col cavo a 5 conduttori con 2 neutri, adatto al collegamento anche in monofase, che però non è incluso in questo esemplare. 

Collegare il neutro con 2,5mmq in monofase non è a norma per un piano da 7kW. Se però lo limiti sotto i 4 kW, non corri pericoli di sovraccarico sul filo. Tanto meglio se la linea del piano è protetta con un magnetotermico da 16-20A.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
candido View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota candido Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 02 Mar 2020 alle 23:50
Allora si ho acquistato su internet, nelle istruzioni c'è uno schema che guida al collegamento e lo fa sia per la trifase che per la monofase. E allora si può usare con gli impianti 220V monofase.
Io ho fatto un po di confusione, ora cerco di fare ordine, ho fatto riferimento a una discussione che hai avuto il 27/10/2019 fino al 30/10/2019 con l'utente Piano Candy. Lui ha un PCI CCTP 643 simile al mio che è CTP 643C  e ha messo una foto dello schema di collegamento che c'è uguale anche nel mio. Ha anche messo una foto dello schema di collegamento che c'è sul cavo in dotazione sul PCI e anche quella è uguale anche nel mio. Questo cavo di cui stiamo parlando è fatto di quattro fili da 2,5mm2, Lui l'utente Piano Candy era convinto che fossero di 4mm2. E nella discussione tu facevi notare che a te ( correttamente dico io) ti sembravano da 2,5mm2 e che un solo neutro da 2,5mm2 ti sembrava insufficiente e che di solito i fili erano 5 di cui due fasi e due neutri.
Entrambi questi piani possono funzionare fino a 7kW. Io devo impostare il limitatore di potenza a 3,5kW e non andrò oltre questa potenza.
Sto facendo una linea dedicata e avrà un suo  magnetotermico-differnziale dedicato.
Dal momento che c'è questo schema dove ne indica l'uso anche con la monofase 220V e che nel PCI c'è un collegamento vuoto indicato con N1 non credi che potrei collegare anche quello e avere due neutri e quindi complessivamente 5 fili di cui due di fase due neutri e una terra?  In fondo alcuni PCI sono venduti senza cavo e vanno aggiunti. Sarebbe bello capire perché questo sia stato fatto con 4 fili e pur tuttavia mette quello schema di collegamento. 
Infine per essere del tutto chiaro, prima di leggere i tuoi commenti ho provato a chiedere a degli elettricisti una spiegazione dello schema e avevano difficoltà a rispondermi con chiarezza, specie sullo schema che c'è allegato al cavo.
Poi ho letto il commento all'utente Piano Candy e ora sono qua a cercare di capire anche per un motivo d'ordine diciamo scientifico oltre che per cercare di fare le cose giuste.
Poi per fare per fare ho sentito un tecnico indicato dalla Candy e mi ha detto di unire le due fasi e di tenere il solo neutro e di collegarlo cosi. Tu come leggi lo schema?
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 03 Mar 2020 alle 15:09
Adesso è tutto chiaro. La Candy ha fatto un gran pasticcio fra manuale ed etichetta sul cavo, ed il piano in foto è preconfezionato per essere collegato solo con la trifase.

Sul cavo 4x2,5mmq:
L'etichetta indica un collegamento possibile SOLO in trifase. I 380-400V fra L1 e L2 e 220V fra neutro e fase, indicano la presenza di una tensione trifase, che rende sufficiente 2,5mmq per i max 15A che passerebbero sulle fasi alla potenza di 7kW.
Quei 25A riportati sull'etichetta non si sa a cosa si riferiscano. Sarebbero 5,7 kW in monofase e 17,2 kW in trifase.

Sul manuale:
La tabella riporta i numeri di una morsettiera che sul piano in foto, non c'è! Una morsettiera con 5 morsetti, di cui 2 a disposizione per il neutro, comodi per quando si usa il cavo standard 5x2,5mmq in monofase. Evidentemente è riferita ad altri esemplari o modelli provvisti di morsettiera, anziché di cavo fisso.
Nella tabella non indicano la sezione minima ammessa dei cavi, che è per forza diversa fra monofase e trifase. Questa assenza può trarre in inganno facendo pensare che i 2,5mmq del cavo qui fisso, possano bastare per il neutro in monofase.

Sul piano cottura:
Quello in foto non ha nessuna morsettiera, il cavo è collegato internamente fisso in fabbrica, con terminali faston. Non è una parte accessibile per l'utente, ed il cavo non è sostituibile dall'utente. In teoria in Italia solo aprire il piano invaliderebbe la garanzia, figurati aggiungere qualcosa. L'utente medio non è neanche attrezzato per intestare correttamente un conduttore con un faston. Un utente senza una diploma di elettrotecnico o elettricista, non è neanche autorizzato a stringere un morsetto con un cacciavite.

Quindi questi esemplari in foto sono preconfezionati per il collegamento solo in trifase.

Poi sul lato pratico a 30A non ci arrivi mai nell'uso pratico (tutte le piastre al massimo). Ma data la corta lunghezza del tratto di cavo da 2,5mmq per il neutro (sarà max 1,5m) probabilmente il neutro reggerebbe anche 30A per un certo tempo senza scaldarsi troppo, ma è solo una supposizione. Un elettricista competente saprebbe dirci meglio.

In teoria l'unico modo per avere una sezione a norma per i 32A per i 7kW in monofase sarebbe aggiungere un conduttore da 2,5mmq intestato correttamente con un faston sul contatto N1 (o meglio cambiare il cavo con un 5x2,5 mmq) ma paradossalmente è un'operazione che invaliderebbe la garanzia, perché sarebbe una modifica interna non consentita da parte dell'utente.

Il tecnico della Candy probabilmente non è ferrato sulle differenze fra trifase e monofase.
Su altri manuali più precisi di altri costruttori, specificano chiaramente 2,5mmq in trifase e 4mmq in monofase. Non ho mai visto specificare un collegamento in monofase con 2,5mmq oltre i 16A.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
_alex_ View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 29 Gen 2020
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota _alex_ Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 03 Mar 2020 alle 16:43
Postato originariamente da _alex_ _alex_ Ha scritto:

Ciao, grazie per la risposta.
Non so se le nuove costruzioni in classe A nascono già predisposti per i 6kW, partendo di base dal 4.5kW immagino di si.
In effetti anch'io mi sono stupito molto che da capitolato fosse prevista una linea da 16A per il PCI, probabilmente per garantirsi un extra fuori capitolato, o perchè non hanno idea dei piani che ci sono in giro.

Comunque procedo con la richiesta per MT da 32A e cavi da 6mmq per la linea dedicata al PCI

Grazie ancora Smile


Ciao,
riprendo il messaggio che avevo postato qualche giorno fa sul potenziamento della linea dedicata al PCI in un app.to nuovo in costruzione in classe A4.
Mi hanno preventivato l’upgrade linea PCI da 6kW:

Potenziamento linea dedicata a piano cottura comprensivo di:
·    sostituzione interruttore generale a valle contatore utenza da 32A a 40A,
·    sostituzione interruttore quadro linea PCI a protezione da 16A a 32A,
·    sostituzione linea di alimentazione generale da 6mmq a 10mmq
·    sostituzione linea di alimentazione induzione da 2,5mmq a 6mmq
per un totale di 360€+iva.

L'app.to nasce con contatore da 4,5kW. A fronte di un tale costo (mi sembra un po’ esagerato come extra, considerando che mi viene riconosciuto il costo dei componenti di capitolato) vale la pena un tale upgrade solo per avere la linea PCI da 6kW/32A? Oppure in fin dei conti potrebbe bastare una linea PCI dedicata da 4,5kW per cui le uniche sostituzioni sarebbero il cavo linea PCI da 2,5 a 4mmq + MT che da 16 passa a 20A?

Mi date qualche consiglio su cosa scegliere? Non vorrei pentirmene in futuro, ma non vorrei neanche esagerare e spendere inutilmente. Se restassi con contatore da 4,5kW (che con le tolleranze arriva anche a 5kW) e limitassi il piano a 4kW? Sarebbe sensato? Di serie ho anche la gestione dei carichi su tre linee (phon, lavastoviglie, lavatrice).

Grazie mille per le dritte.
Ciao
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 03 Mar 2020 alle 21:08
Allora, se l'impianto è ancora da fare, sono a dir poco dei ladri (come sempre quando si esce dal capitolato, per qualsiasi cosa). Il costo di un magnetotermico da 16A ,32A o 32A-40A è praticamente lo stesso. Il cavo da 10mmq anzichè 6 per la montante saranno pochi € in più al metro. Fai una ricerca su internet e portagli i risultati.
Se dovessero rimettere mano su un impianto già fatto potrei capire, ma se è ancora sulla carta non c'è nessun motivo per quel sovrapprezzo, sarebbero da denunciare. Se gli chiedevi una linea da 10kW cosa ti chiedevano?

Se non ti fanno un prezzo consono alle differenze reali (quasi niente), lascia pure il MT da 20A con 4mmq per il piano. Però è un peccato non potere andare col piano oltre i 4,5kW, anche se raramente sarebbe necessario. Ma l'impianto in quel caso sarebbe adatto per 6 kW in futuro?

Poi vabè, volendo, se poi ne avrai la necessità, a tuo rischio potresti cambiare il MT del piano con un 32A, che con 4mmq va bene lo stesso, anche se non è correttamente a norma.
Ma poi perchè per 6 kW metterebbero una linea montante da 10mmq? Di solito non bastano 6mmq? Comunque non è certo quello che fa esplodere il prezzo. La montante piü grossa è, meglio è.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
_alex_ View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 29 Gen 2020
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota _alex_ Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 03 Mar 2020 alle 22:03
Si l’impianto è ancora tutto da fare, anch’io avevo avuto il sospetto che fosse una ladrata! 
In teoria l’impianto di capitolato sarebbe già compatibile con contratto da 6kW, anche se l’interruttore a valle del contatore è di soli 32A (loro infatti mi hanno quotato il 40A per sfruttare anche la tolleranza offerta dalla rete) e la montante da 6mmq che per lo stesso motivo forse è dimensionata per i 6kW spaccati.
Ma la montante parte dal contatore a piano terra fino all’appartamento (che sarebbe un quarto piano) è corretto?

Mi sa che, come consigli anche tu, lascio tutto così e faccio cambiare solo MT da 20A e cavi da 4mmq per la linea PCI... se in futuro passerò ai 6kW farò l’upgrade che probabilmente mi costerà meno di 360€!

Grazie per le dritte
Ciao
Torna in cima
candido View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota candido Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 04 Mar 2020 alle 12:43
Ok tutto chiaro.
I miei ringraziamenti.
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 04 Mar 2020 alle 15:02
@Alex:
Prima di lasciare tutto com'è, proverei a metterli con le spalle al muro, prezzi alla mano e mi farei fare un prezzo decente. La metà se non meno.
La montante è dal contatore al quadro principale dell'appartamento. Al 4° piano faranno qualche € in più, ma per tutto il resto non c'è storia. A 360€ non ci arrivi neanche da lontano. Portagli i prezzi di cavi e magnetotermici e digli che se non ti fanno un prezzo corretto, lasci il 20A. Vedrai che abbasseranno un bel po'.

Sennò io mi farei mettere la montante da 10mmq, la linea del piano a 6mmq e poi cambio io i magnetoermici, se è su quelli che aumentano il prezzo. Con 6kW hai 7,8kw con la tolleranza, quindi è un peccato non sfruttarla.

AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Vale2020 View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 11 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Vale2020 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 05 Mar 2020 alle 15:50
Ciao, mi intrometto perché mi sembra una situazione simile alla mia, di cui vi ho parlato pochissimo tempo fa in un altro topic. Casa in costruzione,  ho chiesto linea dedicata  per piano cottura, cavo 6 mm e mt 32A, mi hanno fatto pagare la linea dedicata come se l'avessi fatta per qualsiasi elettrodomestico: 60 €. Solo dopo ho detto che avrei fatto il contratto da 6 kW, e anche a me hanno detto che dal contatore avrebbero messo 10 mm, ma questo non ha assolutamente influito sul prezzo, nonostante debbano mettere anche il generale da 32 o 40A.
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 05 Mar 2020 alle 18:37
Ciao Vale2020, grazie per la preziosa informazione! Questo conferma quanto sospettato.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Vale2020 View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 11 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Vale2020 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 06 Mar 2020 alle 14:28
Dopo tutto quello che fate ringrazi me? LOL
Sono felice di poter essere utile.
Una curiosità, perché dici che con la tolleranza i 6 kW sono in realtà 7,8? Ricordavo un 10% in più, quindi 6,6, sbaglio? 
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 06 Mar 2020 alle 19:15
+10% è la tolleranza che puoi assorbire senza limiti di tempo. Ma per 3 ore al giorno lasciano assorbire circa il +30%, che su 6 kW fanno 7,8 kW, ed è molto utile per coprire picchi improvvisi, fra l'induzione ed altri elettrodomestici. Almeno i contatori elettronici Enel funzionano così, ma anche gli altri credo.

Con un generale da 32A arrivi nominalmente a 7,36 kW, quindi di progetto hanno fatto bene a prevedere 10mmq e 40A per il generale.

I magnetotermici in realtà scattano al superamento del +10% del loro valore nominale, che per un 32A farebbero circa 8kW, quindi di fatto la tolleranza del contatore da 6kW la sfrutti anche con un generale da 32A, tirandolo per il collo, come si dice in gergo.

Avere una linea montante più grossa però è sempre buono, perchè diminuisce il fastidioso effetto di abbassamento della luce quando si accende qualcosa di potente in casa.
60€ per una linea aggiuntiva mi sembra un prezzo onesto tutto sommato.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Vale2020 View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 11 Feb 2020
Stato: Offline
Points: 10
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Vale2020 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 06 Mar 2020 alle 19:57
Caspita che scoperta interessante, grazie! 
Torna in cima
_alex_ View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 29 Gen 2020
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota _alex_ Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 06 Mar 2020 alle 20:54
Ciao ragazzi, grazie mille per i consigli e testimonianze.
Ho provato a sentire il costruttore per avere i singoli costi ma loro hanno ricevuto l’offerta totale dalla ditta di elettricisti che eseguirà i lavori sulla costruzione (palazzo 7 piani), quindi gireranno la mia domanda a loro e poi mi faranno sapere i singoli costi.
Io non credo ci sia margine di trattativa, gli elettricisti chiedono quello che vogliono al costruttore che rigira il costo, con la sua % di rincaro, sul cliente che oramai ha già comprato quindi ha poco potere di trattare sul prezzo, al limite non fa eseguire il lavoro che credo per loro sia una variante a cui pensare in meno...
Sentiamo che mi dicono tra qualche giorno...

Nel frattempo ho sentito un elettricista consigliatomi da un parente e mi ha detto che se faccio tutto il lavoro dopo spenderò sui 500€ per cui mi ha consigliato di farlo subito perché ammesso che il prezzo sia alto, dopo lo sarà ancor di più Ouch

PS: ragionando meglio sui costi mi sono accorto che in effetti loro mi hanno “restituito”, nel totale varianti, il costo della bipasso con cavi da 2,5mmq prevista da capitolato per il pci (80€), quindi nei 360€ c’è anche il costo della traccia per realizzare la cassetta con fili 6mmq “volanti” che ammonterà (per differenza dalla precedente) a 100€ se non di più... non so se è necessario corrugato maggiorato per 3 cavi da 6... anche quello costa di più Ermm
Quindi in delta costo vero sarebbe in realtà 280€


Modificato da _alex_ - 07 Mar 2020 alle 10:30
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 08 Mar 2020 alle 16:37
Che cassetta con i fili volanti da 6 intendi?
Fare una traccia 1cm più larga non fa una differenza di prezzo. Anche per il corrugato cambia poco.
Al limite se abbassa molto il prezzo, puoi lasciare la montante da 6mmq e il generale da 32A. Ma se a Vale2020 non gli hanno fatto aumenti, vuol dire che anche per la montante è poca cosa.

Non so some sia la prassi in Italia. Qui per gli extra o modifiche negli impianti contratti direttamente con le imprese che li fanno, non con l'architetto. Nel mio caso il ladro è stato l'idraulico. La vasca e i sanitari di mia scelta me li ha messi a prezzo talmente gonfiato, che è come e non avesse tolto niente per quelli esistenti.
All'elettricista ho fatto aggiungere molte prese e punti luce che nel capitolato non c'erano, ma me li ha fatti pagare a prezzo standard di mercato, non ci ha lucrato.

AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
toreflo View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 08 Giu 2020
Stato: Offline
Points: 2
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota toreflo Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 08 Giu 2020 alle 20:12
Ciao a tutti. Sto acquistando casa e installerò un piano cottura ad induzione (questo: Siemens EX875LVC1E).
L'attuale impianto è stato realizzato 7 anni fa e attualmente è a 3kW. Non vorrei stravolgerlo ma ho intenzione di passare ai 6kW. Sono dunque disposto a qualche piccola modifica (modifica MT e sezione dei cavi ove necessario). 
Non so ancora bene come è fatto l'impianto ma, nel caso in cui non fosse possibile far passare una linea dedicata per il piano cottura, e dovendo dunque usare la stessa che alimenta le altre utenze della cucina (forno, lavastoviglie, luci, prese), che accorgimenti dovrò avere?
Basta usare un conduttore di sezione adeguata (4-6 mm2) e adeguare il MT (32A)? Per il differenziale che cosa devo valutare?

Grazie a tutti.


Modificato da toreflo - 09 Giu 2020 alle 11:13
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 09 Giu 2020 alle 18:27
No. Se sulla linea a cui colleghi il piano ci sono altre prese, non puoi salire sopra i 16A con il magnetotermico, indipendentemente dalla sezione di cavi. Se lo fai è fuori norma ed è un grosso pericolo per la sicurezza delle prese.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
toreflo View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 08 Giu 2020
Stato: Offline
Points: 2
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota toreflo Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 09 Giu 2020 alle 18:39
Capito. Quindi se non ci fosse spazio per far passare una linea dedicata non esiste nessun’altra soluzione?

Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 10 Giu 2020 alle 16:40
L'unica soluzione sarebbe proteggere localmente ogni presa della linea con un suo fusibile o magnetotermico da 16A e allora tecnicamente si può alzare il magnetotermico della linea. Non so se le norme italiane lo consentano, ma tecnicamente le prese sono protette correttamente. Ma a quel punto conviene tirare una nuova linea.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Fra_santa View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 03 Giu 2020
zona: Milano
Stato: Offline
Points: 1
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Fra_santa Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 10 Giu 2020 alle 20:25

Buonasera a tutti, avrei bisogno di un consiglio/suggerimento, penso banale, ma non essendo per niente esperto, voglio essere sicuro di non sbagliare... devo collegare il pci nuovo in una casa completamente ristrutturata e dov'è stato rifatto l'impianto elettrico con la predisposizione per il pci. Con i morsetti forbox (in foto) messi dall'elettricista non riesco a giuntare i fili provenienti dal pci (già uniti a due a due, a proposito devo lasciarli così?) con i rispettivi dello stesso colore. Posso sostituire i morsetti forbox con quelli a mammuth, con cui penso sia più semplice collegare i fili?

Grazie


Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 11 Giu 2020 alle 20:55
Sì, li devi lasciare uniti così. Puoi usare dei mammut e fare ponticelli della sezione adatta, o usare altri morsetti in linea fatti apposta, che non hanno bisognio di aggiungere ponticelli. 
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
zola83 View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Giu 2020
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota zola83 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 19 Giu 2020 alle 14:15
Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e non sono un elettricista.
Sto per acquistare una cucina con piano ad induzione Matmassig Ikea da 7,2KW, ovvero un piano a 4 piastre con limitatore. Ho chiamato Enel per passare alla fornitura da 4,5KW. 

Sto scegliendo il Matmassig perchè ha il limitatore che posso impostare, ad esempio, a 4000W.

Collegheremo il piano ad una linea dedicata con cavo da 6mm ed interruttore magnetotermico da 32A.
Il contatore generale, però, è di 20A. Quindi è chiaro che sarà quella la corrente massima erogabile in casa.

Chiaramente il magnetotermico da 32A in un contatore da 20A non è il massimo, ma non voglio far cambiare tutto il contatore.

Vi sembra che torni come cosa? O c'è qualcosa che non va?
Grazie mille.






Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 19 Giu 2020 alle 19:41
Non c'è niente di sbagliato. Se la linea è da 32A, il suo MT va bene da 32A, anche se a monte ci sono solo 20A. Se passi a 6kW metti anche il generale da 32A e sei a posto. Sempre che la linea a monte del generale sia adatta per 32A.
Il Matmassig è a resistenze, non a induzione. Se lo cerchi a induzione a buon prezzo devi andare su altre marche. Gli Ikea non hanno una buona dotazione.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
zola83 View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Giu 2020
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota zola83 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 19 Giu 2020 alle 21:49
Accidenti, meno male che me l'hai detto. Eppure sul sito parla di piastra ad induzione...

Sono ancora in tempo per acquistare uno esterno perchè Smaklig ed Otrolig non hanno il limitatore.

È utilizzabile, secondo te, lo Smaklig col mio contatore e con 2 linee separate con cavi da 2,5mm (16A ciascuno) in un contatore da 20A e fornitura da 4,5KW? Oppure, visto che non ha il limitatore, meglio evitare? Quali problemi potrebbe causare?

Eventualmente potresti consigliarmi un modello a induzione con 4 "fuochi" con limitatore, anche non Ikea?

In tal caso contatterò ikea chiedendo di pagare il sovrapprezzo per il montaggio di un dispositivo esterno. Tanto, anche il forno elettrico l'ho preso già esterno.

Grazie mille in anticipo!
Torna in cima
zola83 View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Giu 2020
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota zola83 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 19 Giu 2020 alle 22:01
Scusa Tyco, ho appena verificato.

Il Matmassig c'è a gas, in vetroceramica e ad induzione.

Io sto acquistando quello ad induzione, ovvero questo:


Ti torna ora?
Torna in cima
zola83 View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Giu 2020
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota zola83 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 20 Giu 2020 alle 08:36
Scusa Tyco,
ho verificato per il Matmassig.

Esiste in tre versioni: 
  • Piano cottura a gas, inox
  • Piano cottura in vetroceramica
  • Piastra a induzione
Io sto per prendere il terzo. Tu, immagino, ti riferivi al secondo giusto?

Ti torna tutto? 

Grazie 

Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2815
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 20 Giu 2020 alle 11:42
No, scusa. Nella ricerca che ho fatto mi era uscito il secondo. Ma sono pazzi a usare lo stesso nome per tutti e 3 i tipi.
Se ti bastano 9 livelli di cottura e le impostazioni del limitatore che ha, va bene anche quello. Non so da chi sia costruito. I modelli di base Electrolux sono comunque sopra i 300€. Se ti servono altri chiarimenti sui modelli, apri una discussione nella sezione generale del forum.
Perchè due linee da 16A? Non ne hai una apposta da 32A? Senza limitatore rischi di più di fare saltare il contatore e di danneggiare il piano.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
zola83 View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 18 Giu 2020
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota zola83 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 20 Giu 2020 alle 12:49
Ok grazie. Il Matmassig ha un collegamento solo. Quindi utilizzeremo un cavo da 6mm. Invece, ad esempio, lo Smaklig ha due collegamenti da 16A e devono essere due linee diverse.

Grazie per i chiarimenti, non avendo particolari esigenze acquisterò il primo.
Torna in cima
 Rispondi Rispondi Pagina  <1 234
  Condividi Topic   

Vai al Forum Permessi Forum View Drop Down

Forum Software by Web Wiz Forums® version 12.03
Copyright ©2001-2019 Web Wiz Ltd.

Questa pagina stata generata in 0,219 secondi.