PCI Review Forum

Forum Home Forum Home > Induzione Magnetica > Forum Piani Cottura ad Induzione Magnetica
  Topic Attivi Topic Attivi RSS Feed - ASSORBIMENTO CON PIANO INDUZIONE SPENTO
  FAQ FAQ  Ricerca nel Forum   Registrati Registrati  Login Login




AVVISO IMPORTANTE

A fronte della mancanza di moderatori e soprattutto per la bassissima collaborazione attiva dei visitatori nel rispondere alle varie domande poste quotidianamente, con forte rammarico siamo a comunicare che il forum di PCI Review, non potrà più garantire una risposta ad ogni quesito che ci viene richiesto, e non una risposta sempre celere, come fino ad oggi avvenuto. Saremo altresì costretti ad essere più fiscali nell’applicazione del regolamento alla base del forum, specificato al seguente link: Clicca Qui per Regole del Forum

Vi preghiamo pertanto di porre domande solo e soltanto dopo aver consultato tutta la documentazione messa a disposizione dai vari produttori di piani ad induzione, e di accertarvi che la vostra domanda non sia già stata trattata all'interno del nostro forum.
L'amministratore e il moderatore al momento presente non hanno più il tempo per occuparsi di rispondere a tutte le domande. Inoltre il compito di un forum è quello di formare una comunità attiva di utenti, non un luogo dove 2 persone rispondono ai quesiti di tutti. Ci rammarichiamo di come, nonostante il grande numero di appassionati di cucina presenti in Italia, la partecipazione degli utenti rimanga molto limitata.


ASSORBIMENTO CON PIANO INDUZIONE SPENTO

 Rispondi Rispondi
Autori
Messaggio
morlamau View Drop Down
Newbie
Newbie
Avatar

registrato: 10 Mag 2023
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota morlamau Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Argomento: ASSORBIMENTO CON PIANO INDUZIONE SPENTO
    Postato: 11 Mag 2023 alle 16:20
Saluto tutti i partecipanti del forum, sono maurizio, un nuovo iscritto. Porgo una domanda a coloro che hanno una esperienza simile  a quella che descrivo.
Ho istallato un piano induzione della JUNKER-BOSCH nella mia cucina. Avendo un display nel centralino generale che misura tensione e corrente, mi sono accorto che spegnendo e riaccendendo il magnetotermico, il display mi segnala una variazione di circa 0,5A di assorbimento, mentre il Piano a induzione è spento. Ho chiesto alla junker e mi dicono che il piano cottura assorbe 0,5W in Stand by, ma sicuramente non hanno capito la mia richiesta. Qualcuno ha avuto una simile esperienza? 
Torna in cima
Sponsored Links


Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 3187
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 14 Mag 2023 alle 21:44
Ciao, ma cosa intendi con variazione di 0,5A? Se è messo sul generale misura la corrente di tutto l'impianto. Per misurare il consumo in standby solo del piano, l'amperometro deve essere in serie direttamente nella linea del piano, sennò non sai mai che correnti va a misurare.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
morlamau View Drop Down
Newbie
Newbie
Avatar

registrato: 10 Mag 2023
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota morlamau Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 19 Mag 2023 alle 16:32
Ciao, con magnetotermico del piano a induzione OFF e visualizzando ad esempio 1A sul display, che è la somma di altri consumi, mettendo in ON il magnetotermico, riscontro un aumento di corrente di circa 0,5A visualizzando sul display 1,5A. Mettendo il m.t. in OFF, la corrente si riporta a 1A. Il service di Jiunker Bosch, mi dice che il piano a induzione consuma 0,5W in standby ma sicuramente si riferisce al P.I. , che alimentato ma spento, accendo lo stesso.
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 3187
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 20 Mag 2023 alle 09:26
E' una lettura sbagliata. Se fossero 0,5A scotterebbe anche da spento. Sarebbero 115W. Quei misuratori da quadro non sono adatti per misurare basse correnti. Bisogna usare un tester.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
morlamau View Drop Down
Newbie
Newbie
Avatar

registrato: 10 Mag 2023
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota morlamau Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 20 Mag 2023 alle 09:47
Le piastre a induzione non scaldano se non esiste una induzione con una pentola e col piano alimentato ma spento. Da schemi elettrici ipotetici verificati in internet, sembrerebbe che ci siano trasformatori e diodi all'interno che raddrizzano la tensione per poi, tramite inverter, generare una frequenza modulabile da 20 a 50Khz. Inoltre ci sono vari relè comandati dall'elettronica per le abilitazioni dei comandi, e non meno importanti, condensatori per rifasare il carico induttivo delle piastre. Lo strumento per la misura degli ampere, ha due digit dopo la virgola, quindi sarà meno preciso del mio multimetro che ne ha 3 dopo la virgola, ma ugualmente confrontabile. E' possibile fare ipotesi ma servirebbe qualche altra testimonianza che abbia avuto tali riscontri, poi come avvenga il tutto è scoprire ma senza schema elettrico è difficile.
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 3187
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 21 Mag 2023 alle 13:51
E' logico che da spento non sarà la piastra a scaldare, ma se l'elettronica assorbe 115W, dissipa anche 115W e lo senti scaldare anche da fuori. Quegli 0,5A sono un errore di misura.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
morlamau View Drop Down
Newbie
Newbie
Avatar

registrato: 10 Mag 2023
Stato: Offline
Points: 5
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota morlamau Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 30 Mag 2023 alle 14:46
Buongiorno a tutti, finalmente ho risolto il problema descritto. Per prima cosa ho verificato sul contatore Enel la potenza istantanea con il PCI acceso e spento e effettivamente non si nota un assorbimento in standby, e ciò è già una buona cosa. dopo indagini e pareri tecnici si stabilisce che, sulla linea del 230Vac che alimenta il PCI, è inserito un filtro rete a 2 celle per attenuare le frequenze armoniche che si sovrappongono al 50Hz durante l'induzione a potenza. Queste frequenze possono raggiungere, come base, a 70Khz e non solo ma anche come terza e quinta armonica. Detto questo torno al punto, il filtro rete rende molto induttivo il carico, pertanto si deve escludere il calcolo della potenza puramente come P=V x I, tipico dei carichi resistivi, ma occorre inserire il cosfi che mi sono calcolato, pertanto, dalla formula cosfi= P/A (potenza attiva / potenza apparente), avendo i dati rilevati e suggeriti dal centro di assistenza avremo cosfi= 0,5W/(0.6A*230Vac) = 0.0036, dove 0,5W è la potenza dichiara da Junker quando il PCI è alimentato ma in standBy e 0.6A è la corrente che ho rilevato con un tester in serie sempre in stanby.
Da quanto detto e inserendo la formula diretta di P= 230 x 0,6 x 0.0036 risulterà una potenza effettiva di 0,5W come dichiarato da Junker. Per verificare la potenza effettiva quindi occorre una misurazione con un Wattmetro, lo strumento volt-amperometro che ho installato nella mia centralina di casa, mostra in modo errato le misure puramente induttive, quindi, in base a tutto ciò ho risolto quanto avevo chiesto.
Torna in cima
 Rispondi Rispondi

Vai al Forum Permessi Forum View Drop Down

Forum Software by Web Wiz Forums® version 12.06
Copyright ©2001-2023 Web Wiz Ltd.

Questa pagina stata generata in 0,078 secondi.