PCI Review Forum

Forum Home Forum Home > Induzione Magnetica > Pentolame per Piani Cottura ad Induzione
  Topic Attivi Topic Attivi RSS Feed - adattatori induzione
  FAQ FAQ  Ricerca nel Forum   Registrati Registrati  Login Login





Satispay - Il metodo rapido, affidabile e innovativo per pagare e farsi pagare

adattatori induzione

 Rispondi Rispondi
Autori
moniques View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Mag 2019
Stato: Offline
Points: 9
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota moniques Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Argomento: adattatori induzione
    Postato: 10 Lug 2019 alle 16:17
Buongiorno a tutti,
ho sostituito da poco il mio piano cottura a gas con uno ad induzione.
Fortunatamente, ho una batteria di pentole con il fondo in acciaio che sono riuscita comodamente a riusare con il pci.
Per le padelle, invece, ho il problema di doverle sostituire.
Ho due padelle Giannini, costate un occhio della testa, che però in prima battuta non sono utilizzabili sul pci.
Per non accantonarle del tutto, mi chiedevo se non potessi usare gli adattatori per l'induzione.
Qualcuno di voi li ha? Li usa? Come vi trovate?
Mio marito non è propenso a comprarli perchè sostiene che con l'adattatore viene meno il valore aggiunto dell'induzione, ossia la rapidità e l'efficienza e sarebbe come tornare al piano a gas, con il calore che si disperde.
Voi cosa ne pensate? C'è tanta dispersione di calore ad usare l'adattatore rispetto alle padelle che sin dall'origine sono fatte per il pci?
Torna in cima
Sponsored Links


Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 1174
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (1) Grazie(1)   Quota Luca72 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 11 Lug 2019 alle 10:53
Ha pienamente ragione tuo marito, sono prodotti da evitare assolutamente.
Ne abbiamo parlato molto nel forum.


Per il nuovo acquisto, evita padelle con fondo a nido d'ape, come queste raffigurate qui sotto (le foto provengono dal manuale di un piano cottura ad induzione Bosch)







Bosch stessa riporta le seguenti indicazioni

Se il fondo della stoviglia è soltanto in parte in materiale ferromagnetico, soltanto la superficie ferromagnetica si scalda. Pertanto può succedere che il calore non venga distribuito in maniera uniforme. La zona non in materiale ferromagnetico potrebbe avere una temperatura troppo bassa per la cottura.

Se il fondo della stoviglia è composto tra l'altro anche da parti in alluminio, la superficie in materiale ferromagnetico viene ridotta. Può succedere che tale stoviglia non si scaldi correttamente o che non venga proprio riconosciuta.

PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
moniques View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Mag 2019
Stato: Offline
Points: 9
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota moniques Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 11 Lug 2019 alle 11:03
Grazie per la risposta!
Avevo fatto un giro sul forum se trovassi qualche topic che facesse al caso mio, ma non ero riuscita a trovare nulla. Grazie per avermi indirizzato correttamente!
Allora, come non detto, passo a padelle nuove, completamente piatte e non a nido d'ape! Grazie per la dritta!
Torna in cima
Waltys View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 12 Giu 2018
Stato: Offline
Points: 13
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (1) Grazie(1)   Quota Waltys Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 11 Lug 2019 alle 12:36
E' assolutamente vero che le padelle migliori non sono a nido d'ape.
Tuttavia, guardando l'atto pratico, non lo trovo una condizione così essenziale.
Io le ho di entrambi le tipologie. 
Nella pratica, acqua bolle comunque in 3/4 minuti (non faccio a tempo manco a tagliare i pomodorini), la padella per la carne e pesce in pochissimi secondi sfrigola e devo per forza abbassare per non bruciare tutto. 
Ovvio, non avrò un rendimento altissimo, ma in definitiva, di quanto si tratta? Qualcuno lo percepisce? Secondo me nulla che possa essere realmente quantificato.

Per esempio, basta fare una pastasciutta e allontanarsi un minuto dal piano mentre l'acqua bolle è sicuramente una perdita di energia (e soldi) maggiori di quelli "persi" dal rendimento.

Quindi, parere personale, se trovi delle pentole che ti piacciono e hanno un rivestimento ottimo, io non guarderei il fondo della stessa. Ovviamente se c'è quantomeno un risparmio nell'acquisto. 
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 1174
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (1) Grazie(1)   Quota Luca72 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 11 Lug 2019 alle 13:29
Con pentole a nido d'ape di ottima qualità, in genere il rendimento è inferiore del 30% circa.


Per fare un esempio pratico,
a parità di acqua, dimensioni del recipiente e livello di potenza, se con una pentola a triplo fondo di qualità impieghi 2 minuti a portare in ebollizione l'acqua (comsumo elettrico in bolletta pari a 83,33 Wattora), con una pentola a nido d'ape di qualità impieghi 2 e 36 secondi (comsumo elettrico in bolletta pari a 108,33 Wattora).
Quindi ipotizzando di utilizzare la pentola a nido d'ape per un totale di 100 volte in un anno, il consumo elettrico sarebbe pari a 10,8 kWattora contro 8,3 kWattora di una pentola a triplo fondo, ovvero una differenza di 2,5 kWattora, pari a meno di 1 euro.

E' bene ricordare però che esistono anche pentole a nido d'ape con poco materiale ferromagnetico e in quel caso, il rendimento è nettamente peggiore.
Ad alcuni utenti è capitato che il piano non rilevasse nemmeno il recipiente o impiegasse anche 20 minuti per portare in ebollizione l'acqua (si tratta certamente di casi limitati)

Per la cronaca, va anche detto che in commercio ci sono pentole certificare per l'induzione con triplo fondo di scarsa qualità, evvero con poco materiale ferromagnetico e conseguentemente con rendimenti equivalenti al nido d'ape, però si tratta di casi limitati.

Detto questo, se poi una persona preferisce l'estetica alla funzionalità/efficienza energetica è libero di farlo ovviamente, anche perché avere una o due pentole di questo tipo non incide assolutamente in bolletta.

PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
moniques View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Mag 2019
Stato: Offline
Points: 9
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota moniques Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 11 Lug 2019 alle 15:04
Grazie Luca, grazie Waltys per le vostre osservazioni.
Penso che, dovendo comprare padelle nuove, in primis il criterio di scelta che adotto è che io possa usarle al massimo della loro efficienza, così come del pci. Poco importa il design (si tratta di padelle...a conti fatti...piuttosto, ho preferito guardare l'estetica del pci in sè, oltre che alla funzionalità)! 

Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2541
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (1) Grazie(1)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 11 Lug 2019 alle 15:14

Calcola che se uno usa solo pentole a nido d'ape come fanno in tanti, perché ne hanno comprate tante in batteria, alla fine dell'anno quel 20-30% in meno di efficienza si farà sentire di più, anche se in assoluto non saranno più di 10-20€.
Ma lo svantaggio principale delle pentole con fondo a nido d'ape è che hanno una distribuzione meno uniforme del calore sul fondo, perché è il fondo è più sottile di un fondo a strati. Più sono sottili e peggio è. Uno dei motivi principali per cui non le uso più, è proprio per quello, oltre che per evitare l'antiaderente, che rilascia sempre sostanze poco salubri o sconosciute, e sull'induzione si può evitare quasi del tutto.

AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
moniques View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 27 Mag 2019
Stato: Offline
Points: 9
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota moniques Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 11 Lug 2019 alle 16:18
Grazie anche del tuo pensiero, Tyco!
Personalmente, preferisco spendere qualcosa di più per del pentolame che sia performante sul pci, e che garantisca la piena efficienza ed efficacia anche del piano ad induzione. Quindi, padelle a fondo piatto a go go!
Torna in cima
Waltys View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 12 Giu 2018
Stato: Offline
Points: 13
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Waltys Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 12 Lug 2019 alle 08:51
ma a questo punto uno dovrebbe cucinare e vigilare sulla padella come un carabiniere.

"Bolle l'acqua? immediatamente butta la pasta e abbassa la potenza!!!"

e così via per cucinare tutti i tipi di pietanze, in primis anche verdure e carne che producono tanta acqua che bisognerebbe togliere ogni volta dalla pentola piuttosto di farla evaporare.
Per curiosità, quanto costano delle batterie di pentole con il fondo completamente piatto?
Le mie uniche due che ho le ho pagate di più della batteria completa della Lagostina senza manici.

Stando sempre sul discorso di portare l'acqua in ebollizione, se usassi il padellone da 28cm, avendo una superficie molto più grande rispetto alla pentola per la pasta, bolle in meno tempo. Quindi se guardassi solo l'efficienza dovrei utilizzare quel tipo di pentola, lavarla e riutilizzarla per cuocere la carne.

Ripeto, per me ovviamente se si può scegliere una padella liscia è sicuramente meglio. Ma quelle che ho trovato avevo dei prezzi non giustificabili.

Senza contare che volevo quelle senza manici, quindi le mie priorità erano altre LOL



Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 1174
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Luca72 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 12 Lug 2019 alle 10:24
ma a questo punto uno dovrebbe cucinare e vigilare sulla padella come un carabiniere.

"Bolle l'acqua? immediatamente butta la pasta e abbassa la potenza!!!"

Questa affermazione non l'ho capita...

Se una pentola è più efficiente del 30%, lo sarà sempre, indipendentemente da come si cucina o da quando si butta già la pasta, così come ad esempio un autovettura che fa 25 km/l consuma meno di una che fa 20 km/l.
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
 Rispondi Rispondi
  Condividi Topic   

Vai al Forum Permessi Forum View Drop Down

Forum Software by Web Wiz Forums® version 12.01
Copyright ©2001-2018 Web Wiz Ltd.

Questa pagina stata generata in 0,109 secondi.