PCI Review Forum

Forum Home Forum Home > Induzione Magnetica > Forum Piani Cottura ad Induzione Magnetica
  Topic Attivi Topic Attivi RSS Feed - Discussione Ufficiale Piano cottura ad Induzione
  FAQ FAQ  Ricerca nel Forum   Registrati Registrati  Login Login



OFFRI IL TUO CONTRIBUTO A PCI REVIEW


Aiutaci a sostenere i costi di gestione e sviluppo di PCI Review con un piccolo contributo

Topic ChiusoDiscussione Ufficiale Piano cottura ad Induzione

 Rispondi Rispondi Pagina  <1 78910>
Autori
mary roma View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 19 Mag 2014 alle 20:05

Salve. il diametro delle due pentole che ho utilizzato è entrambe di 17cm una sulla zona più piccola e l'altra sulla zona media. il livello di potenza era 7 per la piccola e 6 per la media.

il limitatore a 2kw non si è memorizzato (ho capito solo stasera come si faceva) quindi quel rumore era indipendente dal settaggio che pensavo di aver impostato.

Poco fa mi ritrovo con lo stesso rumore. sembra che l'energia venga erogata ad intermittenza. ho spento per settare a 2 e. ho riacceso (solo una piastra intermedia a potenza 6) e ora il tipico rumore di quando funziona la piastra è continuo. Non riesco a capire da cosa dipende quell'intermittenza. Secondo lei devo chiamare l'assistenza siemens? Per essere più precisa non è il rumore che è anomalo. io lo chiamo rumore ma è quello che si sente se si accende una piastra e si cuoce qualcosa. Se ora avvicino l'orecchio alla padella sento il "rumore" continuo. Mentre un attimo fa stessa padella stessa potenza ma il "rumore" intermittente. La prima volta me ne sono accorta perché l'acqua era in ebollizione e le bolle salivano ad tratti. Incuriosita ho avvicinato l'orecchio e ho notato questo anomalo funzionamento.

Torna in cima
Alfainduzione View Drop Down
Groupie
Groupie
Avatar

registrato: 09 Mag 2014
Stato: Offline
Points: 51
Link diretto a questo post Postato: 22 Mag 2014 alle 09:02
Postato originariamente da Luca72 Luca72 Ha scritto:

Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:

Ho infatti letto sul Forum che per per le caffetterie da 2 tazze  occorre la misura minima di 7 cm necessaria  e che questa misura Bosch l'ha di serie ma sul sito mi rispondono che la misura minima è 8 per tutti i PCI e non mi risponde se va bene lo stesso o no.

Chi ha i Bosch usa le caffettiere a 2 tazze? Ci sono degli adattatori che permettono lo stesso e in questo caso c'è una perdita di prestazione significativa?


Non è così,
in genere le caffettiere a 2 tazze hanno un diametro di circa 9 cm, le più piccole che ho visto erano da 8,5 cm, comunque sempre superiore a 8 cm.
Inoltre da possessore di PCI Bosch, ti assicuro che la zona da 14,5 si attiva a partire da 7 cm (almeno per il mio PCI che leggi in firma è così, ma anche altri utenti che hanno PCI Bosch differenti confermano).

Gli adattatori non prenderli minimamente in considerazione, ne abbiamo parlato molte volte.
La perdita è tale, che c'è la possibilità che il caffè non raggiunga addirittura la temperatura di ebollizione.


La mia ceffettiera Bialetti è da soli 6,5 cm! 

In questo caso come potrei fare?
Torna in cima
Antonio da Trieste View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 22 Mag 2014 alle 13:55
grazie delle tante spiegazioni. noi abbiamo una cucina molto piccola e quindi il piano a induzione viene a trovarsi sopra la piastra di metallo che copre il mini-frigorifero. Questo crea problemi ed in ogni caso crea problemi il calore che inevitabilmente si forma sopra il frigoriferoun grazie della esperta risposta
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 23 Mag 2014 alle 06:41
[/QUOTE]


La mia ceffettiera Bialetti è da soli 6,5 cm! 

In questo caso come potrei fare?
[/QUOTE]

Caspita, è davvero piccola! Sicuro che è adatta all'induzione? Hai effettuato la prova calamita, per vedere se il fondo è davvero adatto all'induzione ?
Mi sembra molto strano..
I produttori in genere non scendono sotti i 9 cm.
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 23 Mag 2014 alle 06:44
Postato originariamente da Antonio da Trieste Antonio da Trieste Ha scritto:

grazie delle tante spiegazioni. noi abbiamo una cucina molto piccola e quindi il piano a induzione viene a trovarsi sopra la piastra di metallo che copre il mini-frigorifero. Questo crea problemi ed in ogni caso crea problemi il calore che inevitabilmente si forma sopra il frigoriferoun grazie della esperta risposta


In genere non dovrebbero esserci grandi problemi, se necessario basta inserire una lastra isolante tra PCI e mini-frigo, però in questo caso dovresti rivolgerti ad un rivenditore/installatore preparato in materia.
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Alfainduzione View Drop Down
Groupie
Groupie
Avatar

registrato: 09 Mag 2014
Stato: Offline
Points: 51
Link diretto a questo post Postato: 25 Mag 2014 alle 09:15
Postato originariamente da Luca72 Luca72 Ha scritto:

Caspita, è davvero piccola! Sicuro che è adatta all'induzione? Hai effettuato la prova calamita, per vedere se il fondo è davvero adatto all'induzione ?
Mi sembra molto strano..
I produttori in genere non scendono sotti i 9 cm.

Hai ragione non è adatta. Allora le fanno più larghe, ho capito.

Viene bene il caffè anche se ha un diametro maggore?
Bosch PIN651F17E
Contratto 3KW
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 25 Mag 2014 alle 13:27
Postato originariamente da mary roma mary roma Ha scritto:

Salve. il diametro delle due pentole che ho utilizzato è entrambe di 17cm una sulla zona più piccola e l'altra sulla zona media. il livello di potenza era 7 per la piccola e 6 per la media.

il limitatore a 2kw non si è memorizzato (ho capito solo stasera come si faceva) quindi quel rumore era indipendente dal settaggio che pensavo di aver impostato.

Poco fa mi ritrovo con lo stesso rumore. sembra che l'energia venga erogata ad intermittenza. ho spento per settare a 2 e. ho riacceso (solo una piastra intermedia a potenza 6) e ora il tipico rumore di quando funziona la piastra è continuo. Non riesco a capire da cosa dipende quell'intermittenza. Secondo lei devo chiamare l'assistenza siemens? Per essere più precisa non è il rumore che è anomalo. io lo chiamo rumore ma è quello che si sente se si accende una piastra e si cuoce qualcosa. Se ora avvicino l'orecchio alla padella sento il "rumore" continuo. Mentre un attimo fa stessa padella stessa potenza ma il "rumore" intermittente. La prima volta me ne sono accorta perché l'acqua era in ebollizione e le bolle salivano ad tratti. Incuriosita ho avvicinato l'orecchio e ho notato questo anomalo funzionamento.



In genere sotto il livello 6 si sente una specie di ronzio ad intermittenza, perché il piano eroga la corrente in maniera non costante (è così per tutti i PCI), l'acqua però deve bollire in maniera costante. Comunque il ronzio è normale ed è indicato anche in tutti i manuali dei PCI.

Comunque la pentola con fondo da 17 sulla zona da 14,5 è preferibile non metterla (per i motivi che abbiamo detto più volte nel forum).


PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
oli View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 26 Mag 2014 alle 10:16
Siemens produce piani cottura a 380 volt ?

Modificato da Cristiano Passeri - 26 Mag 2014 alle 13:10
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 27 Mag 2014 alle 06:45
Quota Hai ragione non è adatta. Allora le fanno più larghe, ho capito.

Viene bene il caffè anche se ha un diametro maggore?


Certo, viene buono lo stesso.
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Cristiano Passeri View Drop Down
Admin Group
Admin Group
Avatar
Amministratore

registrato: 31 Dic 2006
Stato: Offline
Points: 3657
Link diretto a questo post Postato: 27 Mag 2014 alle 07:10
Postato originariamente da oli oli Ha scritto:

Siemens produce piani cottura a 380 volt ?

Ti invito a contattare direttamente Siemens,
comunque nel sito sembra che il PCI Siemens EH975MV17E si possa collegare su impianti A 2 fasi, A 3 fasi, Monofase.

Facci sapere la risposta di Siemens.

Saluti

x Luca (visto l'incremento dei post nelle ultime settimane, reputiamo necessario l'applicazione delle regole del forum in maniera più severa, nonché costante, pertanto a partire dalla data odierna, in virtù della preziosissima collaborazione, il tuo account verrà upgradato a moderatore) 

A tutti gli utenti,
l'utente Luca72 a partire da oggi 27 Maggio 2014, diverrà moderatore del nostro forum.
Preghiamo pertanto, in particolare gli utenti "Guest", ad osservare scrupolosamente le nostre regole.
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 27 Mag 2014 alle 08:20
Vorrei ringraziare l'Admin per la fiducia.
Spero di riuscir a moderare questo stupendo forum nel migliore dei modi.
Spero infine che i vari utenti non ne abbiamo a male quando mi vedrò costretto a riprenderli, ma d'altronde per mantenere un forum eccellente è necessario osservare e far rispettare le regole.

Luca
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Philotto View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 03 Mag 2014
zona: Umbria
Stato: Offline
Points: 3
Link diretto a questo post Postato: 27 Mag 2014 alle 23:06
sabato ho acquistato da Maurys questa caffettiera da 2 tazze low cost



5,99 euro Tongue



il caffè non viene male... quasi meglio della mia vecchia bialetti...
e soprattutto il mio pci Bosch l'ha riconosciuta al primo colpo nonostante le sue dimensioni al limite, come potete vedere qui sotto



a mio parere per quello che l'ho pagata non è niente male.


Modificato da Cristiano Passeri - 28 Mag 2014 alle 06:53
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 28 Mag 2014 alle 21:25
Solo 5,99 € ? E funziona anche bene ?

Grazie per la segnalazione.
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Raffaella View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 04 Giu 2014 alle 16:32
Buonasera, dovrei acquistare un PCI. Sono indecisa su 2  modelli: REXKTI6402XE e NEFF T40B31N2J.
Qualcuno sa aiutarmi sulla scelta?


Grazie mille  
Torna in cima
Alfainduzione View Drop Down
Groupie
Groupie
Avatar

registrato: 09 Mag 2014
Stato: Offline
Points: 51
Link diretto a questo post Postato: 04 Giu 2014 alle 23:53
Volevo ringraziare Philotto per la segnalazione!
Torna in cima
Alfainduzione View Drop Down
Groupie
Groupie
Avatar

registrato: 09 Mag 2014
Stato: Offline
Points: 51
Link diretto a questo post Postato: 04 Giu 2014 alle 23:56
Sto per acquistare la mia prima cucina e devo decidere il posizionamento del PCI, vorrei metterlo vicino alla colonna del forno.

Ci sono controindicazioni?

Nel caso in cui usassi la funzione pirolitica (che porta il forno a 500° interni al forno per un ora) possono esserci problemi?
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 05 Giu 2014 alle 12:45
Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:

Sto per acquistare la mia prima cucina e devo decidere il posizionamento del PCI, vorrei metterlo vicino alla colonna del forno.

Ci sono controindicazioni?

Nel caso in cui usassi la funzione pirolitica (che porta il forno a 500° interni al forno per un ora) possono esserci problemi?


Anche il mio piano è vicino alla colonna del forno (pirolitico) e non ci sono problemi.
Altra cose è se il forno fosse sotto al piano, in questo caso occorre prendere delle precauzioni.
PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Alfainduzione View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 07 Giu 2014 alle 14:35


Stavo guardando le schede tecniche di Bosch e non capisco, dice per il più economico:


"Potenza max. assorbita: 2,99 kW" eppure la somma dei fuochi è 6,2.

Per gli altri piani invece non dice "Potenza max. assorbita" ma " Dati nominali collegamento elettrico (W)"

ma è la stessa cosa? E per questi dice 4,6 KW anche se la somma dei fuochi è 6,8.


Mi aiutate?



Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 08 Giu 2014 alle 11:02
Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:


Stavo guardando le schede tecniche di Bosch e non capisco, dice per il più economico:


"Potenza max. assorbita: 2,99 kW" eppure la somma dei fuochi è 6,2.

Per gli altri piani invece non dice "Potenza max. assorbita" ma " Dati nominali collegamento elettrico (W)"

ma è la stessa cosa? E per questi dice 4,6 KW anche se la somma dei fuochi è 6,8.


Mi aiutate?





Significa che è autolimitato di fabbrica a 2.9 Kw, la cosa va benissimo per i normali contratti da 3Kw.
Quindi, accendedo più fuochi, la somma dei Kw consumati, non sarà mai superiore al massimo consentito.
Il problema  è che questa limitazione non si può togliere, se decidi di aumentare il contratto a 4 o 6 Kw.
Molto meglio un piano non limitato ma dotato di "Energy Tutor" così che l'assorbimento sia configurabile a piacimento secondo la tua disponibilità, ovviamente tale configurazione può essere variata in ogni momento.
PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Alfainduzione View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 08 Giu 2014 alle 18:49
e la zona a induzione flessibile in che casi può essere conveniente sceglierla?
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 09 Giu 2014 alle 07:34
Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:

e la zona a induzione flessibile in che casi può essere conveniente sceglierla?


Dipende, io ad esempio ci ho rinuciato.
Ti permette maggiore "flessibilità", come si capisce anche dal nome, nel gestire le varie misure delle tue pentole, anche contemporaneamente, compreso quella rettangolari (esempio bistecchiere).
Al prezzo però di una minore (se pur di poco) efficienza energetica.
Quindi la scelta è del tutto personale.
PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Alfainduzione View Drop Down
Groupie
Groupie
Avatar

registrato: 09 Mag 2014
Stato: Offline
Points: 51
Link diretto a questo post Postato: 09 Giu 2014 alle 22:56
Postato originariamente da Marco Marco Ha scritto:

Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:

e la zona a induzione flessibile in che casi può essere conveniente sceglierla?


Dipende, io ad esempio ci ho rinuciato.
Ti permette maggiore "flessibilità", come si capisce anche dal nome, nel gestire le varie misure delle tue pentole, anche contemporaneamente, compreso quella rettangolari (esempio bistecchiere).
Al prezzo però di una minore (se pur di poco) efficienza energetica.
Quindi la scelta è del tutto personale.

La bistecchiera non si può usare su quelli normali?


Ho visto che il tuo modello è misto elettrico-induzione: quali sono i vantaggi di questa scelta?
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 10 Giu 2014 alle 07:34
Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:

Postato originariamente da Marco Marco Ha scritto:

Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:

e la zona a induzione flessibile in che casi può essere conveniente sceglierla?


Dipende, io ad esempio ci ho rinuciato.
Ti permette maggiore "flessibilità", come si capisce anche dal nome, nel gestire le varie misure delle tue pentole, anche contemporaneamente, compreso quella rettangolari (esempio bistecchiere).
Al prezzo però di una minore (se pur di poco) efficienza energetica.
Quindi la scelta è del tutto personale.

La bistecchiera non si può usare su quelli normali?


Ho visto che il tuo modello è misto elettrico-induzione: quali sono i vantaggi di questa scelta?


E' un equicoco in cui si incorre leggendo la scheda della BOSCH, ti assicuro che il Bosch PIE645F17E è SOLTANTO ad induzione.
Si capisce meglio leggendo la scheda tecnica:
Numero totale di posizioni utilizzabili simultaneamente 4
Numero di zone cottura elettriche 4
Numero di piastre elettriche 0
Numero di zone cottura radianti 0
Numero di zone cottura alogene 0
Numero di zone cottura ad induzione 4

Riguardo la bistecchiera, certo che la puoi usare, ma deve essere magnetica, la mia ad esempio è in ghisa.
Ovviamente non si adatta perfettamente al fuoco da 21, essendo rettangolare, (21 X 30) ma gli angoli che rimangono fuori dall'influenza diretta dell'induzione, si scaldano ugualmente.
In generale la superfice si scalda in maniera molto migliore rispetto ad un fornello a gas di qualsiasi dimensione.
Comunque su una zona "Flex", si sarebbe scaldata in maniera ancora più uniforme.

PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Alfainduzione View Drop Down
Groupie
Groupie
Avatar

registrato: 09 Mag 2014
Stato: Offline
Points: 51
Link diretto a questo post Postato: 10 Giu 2014 alle 23:09
Postato originariamente da Marco Marco Ha scritto:

Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:


Ho visto che il tuo modello è misto elettrico-induzione: quali sono i vantaggi di questa scelta?


E' un equicoco in cui si incorre leggendo la scheda della BOSCH, ti assicuro che il Bosch PIE645F17E è SOLTANTO ad induzione.

In effetti mi ero segnato un punto interrogativo sul tuo modello, anch'io avevo notato l'incongruenza.



Postato originariamente da Marco Marco Ha scritto:


Riguardo la bistecchiera, certo che la puoi usare, ma deve essere magnetica, la mia ad esempio è in ghisa.
Ovviamente non si adatta perfettamente al fuoco da 21, essendo rettangolare, (21 X 30) ma gli angoli che rimangono fuori dall'influenza diretta dell'induzione, si scaldano ugualmente.
In generale la superfice si scalda in maniera molto migliore rispetto ad un fornello a gas di qualsiasi dimensione.
Comunque su una zona "Flex", si sarebbe scaldata in maniera ancora più uniforme.



Sono contento di sapere che posso riutilizzare la vecchia bistecchiera in ghisa dei miei e che si può fare cmq anche senza il Flex.Smile


Ho visto che hai il contratto da 3KW, come ti trovi?





Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 11 Giu 2014 alle 07:43
Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:


Sono contento di sapere che posso riutilizzare la vecchia bistecchiera in ghisa dei miei e che si può fare cmq anche senza il Flex.Smile


Ho visto che hai il contratto da 3KW, come ti trovi?



Nel complesso direi abbastanza bene, ma ho spiegato tutto nella recensione del mio piano cottura. Dovrebbe essere  pubblicate a breve dall' admin.
PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
gloria View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 30 Mag 2014
Stato: Offline
Points: 7
Link diretto a questo post Postato: 11 Giu 2014 alle 10:35
Postato originariamente da Marco Marco Ha scritto:

Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:

e la zona a induzione flessibile in che casi può essere conveniente sceglierla?


Dipende, io ad esempio ci ho rinuciato.
Ti permette maggiore "flessibilità", come si capisce anche dal nome, nel gestire le varie misure delle tue pentole, anche contemporaneamente, compreso quella rettangolari (esempio bistecchiere).
Al prezzo però di una minore (se pur di poco) efficienza energetica.
Quindi la scelta è del tutto personale.


ciao marco siccome il PCI che ho ordinato ha ben due zone flex laterali e la zona centrale perchè dici che la zona flex riduce l'efficienza energetica?
mi interessa questo discorso...
grazie
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 11 Giu 2014 alle 12:06
Postato originariamente da gloria gloria Ha scritto:


ciao marco siccome il PCI che ho ordinato ha ben due zone flex laterali e la zona centrale perchè dici che la zona flex riduce l'efficienza energetica?
mi interessa questo discorso...
grazie


Ciao Gloria, ne abbiamo parlato molto volte nel forum, la zona Flex è leggermente più lenta delle zone circolari, ma i consumi sono del tutto equivalenti (si parla di centesimi di euro).
Quindi non ti preoccupare.

Per il discorso della teglia calda, non ci sono problemi con i PCI, dato che la superficie in vetroceramica riesiste a temperature altissime, se non erro fino a 800°

Saluti
Luca
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
zolletta View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 12 Giu 2014 alle 21:40
ciao a tutti!!! Clap e grazie per la montagna di informazioni che mi avete fornito.
Io avrei due quesiti: cambiando casa (in affitto) mi porto dietro la cucina che ha un normale 4 fuochi vorrei usare questo "buco" per metterci un PCI (visto quanto ho letto? mi sono adeguata subito Wink) , ho fatto il patto con il proprietario che in cambio di uno sconto sul canone di locazione gli avrei lasciato la cucina quando lasciavo l'appartamento. quindi la domanda è: un valido PCI per uso temporaneo (2-4 anni max ) quindi con un prezzo abbordabile? per ora da quanto leggo l'economico "folklig" non ha prodotto grandi lamentele, ma vi sono possibili alternative?
grazie in anticipo!!
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 13 Giu 2014 alle 17:41
Postato originariamente da zolletta zolletta Ha scritto:

ciao a tutti!!! Clap e grazie per la montagna di informazioni che mi avete fornito.
Io avrei due quesiti: cambiando casa (in affitto) mi porto dietro la cucina che ha un normale 4 fuochi vorrei usare questo "buco" per metterci un PCI (visto quanto ho letto? mi sono adeguata subito Wink) , ho fatto il patto con il proprietario che in cambio di uno sconto sul canone di locazione gli avrei lasciato la cucina quando lasciavo l'appartamento. quindi la domanda è: un valido PCI per uso temporaneo (2-4 anni max ) quindi con un prezzo abbordabile? per ora da quanto leggo l'economico "folklig" non ha prodotto grandi lamentele, ma vi sono possibili alternative?
grazie in anticipo!!


Capisco,
potresti però montare un PCI di marca così lo usi e ne godi i benefici da subito.
Terminata la locazione, lo porti via è riempi il "buco" rimasto con un piano economico IKEA.
PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Alfainduzione View Drop Down
Groupie
Groupie
Avatar

registrato: 09 Mag 2014
Stato: Offline
Points: 51
Link diretto a questo post Postato: 13 Giu 2014 alle 23:48
Per il sapore dei cibi? 
In rete ho trovato alcuni post discordanti, chi dice che è uguale, chi dice che è diverso, chi meglio, chi peggio, chi dice che è come "bollire" il cibo, chi dice che la pasta si raffredda subito....  forse dipende dalle ricette. Questa è diventata la mia ultima paranoia prima dell'acquisto.
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 14 Giu 2014 alle 08:27
Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:

Per il sapore dei cibi? 
In rete ho trovato alcuni post discordanti, chi dice che è uguale, chi dice che è diverso, chi meglio, chi peggio, chi dice che è come "bollire" il cibo, chi dice che la pasta si raffredda subito....  forse dipende dalle ricette. Questa è diventata la mia ultima paranoia prima dell'acquisto.


Non cambia assolutamente nulla.
Il cibo ha lo stesso identico sapore.
Penso possano confermarti tutti gli utenti del forum.

Ciao
Luca
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 14 Giu 2014 alle 11:15
Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:

Per il sapore dei cibi? 
In rete ho trovato alcuni post discordanti, chi dice che è uguale, chi dice che è diverso, chi meglio, chi peggio, chi dice che è come "bollire" il cibo, chi dice che la pasta si raffredda subito....  forse dipende dalle ricette. Questa è diventata la mia ultima paranoia prima dell'acquisto.


Concordo assolutamente con quanto dice LUCA72.
Il cibo cotto su un piano ad induzione HA LO STESSO IDENTICO SAPORE.
Come potrebbe esere altrimenti mi chiedo.
A prescindere da (come) venga scaldato il fondo di una pentola, il risultato sarà che detto calore cuocerà il cibo contenuto in quest'ultima.
Non esiste un "calore" dal "sapore diverso".
Forse qualcuno pensa che il piano ad induzione possa in qualche modo assomigliare, riguardo la cottura dei cibi ad un forno a microonde.
Sono assolutamente due principi differenti !
Con il microonde, per alcune cotture, effettivamente il sapore del cibo cambia rispetto ad una cottura tradizionale.
Questo perchè le microonde, scaldano direttamente il cibo, non il contenitore.
Mentre, l'induzione scalda il fondo della pentola e non direttamente il cibo, quindi lo stesso principio di una cottura tradizionale, con la differenza di poter regolare il calore in maniera estremamente più precisa.

 

PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Alfainduzione View Drop Down
Groupie
Groupie
Avatar

registrato: 09 Mag 2014
Stato: Offline
Points: 51
Link diretto a questo post Postato: 15 Giu 2014 alle 12:00
Grazie per avemi tolto questa paranoia!!!Tongue

Adesso l'ultima ansia è sulla zona flessibile.

Immagino che la zona flessibile abbia una efficienza maggiore su quei diametri che non corrispondono
esattamente alla misura dei 4 fuochi per cui la discriminante diventerebbe la frequenza con cui si userebbero quei diametri. E' cosi?
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 15 Giu 2014 alle 22:14
Postato originariamente da Alfainduzione Alfainduzione Ha scritto:

Grazie per avemi tolto questa paranoia!!!Tongue

Adesso l'ultima ansia è sulla zona flessibile.

Immagino che la zona flessibile abbia una efficienza maggiore su quei diametri che non corrispondono
esattamente alla misura dei 4 fuochi per cui la discriminante diventerebbe la frequenza con cui si userebbero quei diametri. E' cosi?


Si, è così, però (esempio personale), la caffettiera da 7.5 cm mi va da Dio nella zona da 14,5, mentre la bistecchiera rettangolare 21 X 30 funzione egregiamente nella zona da 21.
Quindi personalmente non ne sento l'esigenza, in ultima analisi, credo possa influire anche il fattore estetico.
PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
fabioekaren View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 21 Giu 2014
Stato: Offline
Points: 3
Link diretto a questo post Postato: 22 Giu 2014 alle 22:52
Buona sera.
Essendo il primo post che scrivo in questo splendido Forum, colgo l'occasione per complimentarmi con tutti... ma proprio TUTTI. Da Cristiano, che iniziato quest'avventura più di 4 anni fa, al semplice utente che ha scritto un singolo post, anche solo per dare un consiglio o un'impressione su un PCI.
Ho letto in lungo e in largo il Forum e usato il tasto "Cerca " per più di una settimana e sono arrivato alla conclusione che, anche se ho imparato mille cose che non sapevo, comprare un PCI è quasi esclusivamente una questione di "quanto sono disposto a spendere". Tranne qualche caso sporadico, i vari modelli citati nei post, sono tutti più o meno validi.

Tra un paio di mesi, cambieremo casa e, avendo deciso di eliminare completamente il gas dalla nostra vita (metano, gpl e quant'altro), in cucina opteremo ovviamente per un PCI.
Faremo inizialmente un contratto da 4,5 kW, vautando in seguito se aumentare a 6 kW (boiler termoelettrico per il periodo estivo).
Abbiamo solo due limitazioni per la scelta di un PCI: 60cm di larghezza e un budget di 450/550€

Ci siamo orientati su questi modelli:
BOSH - PIE645F17E (ben conosciuto in questo Forum)
http://www.bosch-home.com/it/prodotti/piani-cottura/ad-induzione/ad-induzione/PIE645F17E.html

BOSH - PIE645B18E (ben conosciuto in questo Forum)
http://www.bosch-home.com/it/prodotti/piani-cottura/ad-induzione/ad-induzione/PIE645B18E.html

SAMSUNG - CTN464FB (15 livelli di regolazione intensità calorica + power)
http://www.samsung.com/it/consumer/home-appliances/built-in/builtin-cooktop/CTN464FB01/XEF

IKEA - SMAKLIG (mai nominato o recensito)
http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/20222830/
Piano cottura con zone a induzione: 2 di mm 210, 1 di mm 180 e 1 di mm 145
4 zone cottura con booster (P)
2 zone a induzione da 2300W con booster; 3200W
1 zona a induzione da 1400W con booster; 1800W
1 zona a induzione da 1800W con booster; 2500W
Potenza max. allacciata totale: 7400W

I primi due BOSCH sono indubbiamente degli ottimi PCI (basandoci sulle vostre indicazioni), il terzo sembra una valida alternativa e l'Ikea ci ha incuriosito per una delle caratteristiche menzionate:
"Ti offre una maggiore flessibilità grazie alla funzione ponte che ti permette di collegare 2 zone cottura in una più ampia, così puoi usare diverse pentole o pentole più grandi"

A questo punto, chiediamo aiuto. Qualcuno conosce un pò meglio che da info di un sito il prodotto Ikea? La "funzione ponte", secondo voi è valida?
Abbiamo l'imbarazzo della scelta tra questi 4 o sarebbe meglio optare per uno dei due BOSCH?

Grazie in anticipo per qualsiasi suggerimento ci venga dato
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 23 Giu 2014 alle 07:42
Ciao Fabioekaren
personalmente mi orienterei tra Bosch PIE645F17E e SAMSUNG CTN464FB.

Lascerie in secondo piano il PCI Ikea per il fatto di avere 9 livelli di potenza, mentre il Bosch PIE645B18E per il fatto di avere un pannello comandi poco pratico (Touch Control).

La funzione "ponte" non l'ho mai testata, però anche Bosch procuce PCI con questa caratteristica e online costano circa 100€ in più rispetto al PCI Ikea.

Bosch PIT645F17E con fuzione Combi "Ponte".

Ciao
Luca
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
massimo View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 02 Lug 2014 alle 22:31
Buona serata vorrei le istruzioni del pc nardi PVF6HT48A grazie molte


Modificato da Cristiano Passeri - 03 Lug 2014 alle 07:03
Torna in cima
Cristiano Passeri View Drop Down
Admin Group
Admin Group
Avatar
Amministratore

registrato: 31 Dic 2006
Stato: Offline
Points: 3657
Link diretto a questo post Postato: 03 Lug 2014 alle 07:07
Salve Massimo,
il manuale elettronico del prodotto in suo possesso non è scaricabile attraverso internet.
Può effettuare la richiesta del manuale cartaceo attraverso l'apposito modulo messo a disposizione da Nardi al seguente indirizzo: http://www.nardi.info/servizio_clienti_manuali_istruzione.php

Per tutelare la sua privacy ed evitare lo Spam, la sua posta elettronica è stata rimossa dal post.
Le consiglio in futuro di registrarsi nel nostro forum ed utilizzare il servizio dei messaggi privati.

Saluti
Cristiano Passeri

Postato originariamente da massimo massimo Ha scritto:

Buona serata vorrei le istruzioni del pc nardi PVF6HT48A grazie molte
Torna in cima
fabioekaren View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 21 Giu 2014
Stato: Offline
Points: 3
Link diretto a questo post Postato: 10 Lug 2014 alle 23:52
Postato originariamente da Luca72 Luca72 Ha scritto:

Ciao Fabioekaren
personalmente mi orienterei tra Bosch PIE645F17E e SAMSUNG CTN464FB.

Lascerie in secondo piano il PCI Ikea per il fatto di avere 9 livelli di potenza, mentre il Bosch PIE645B18E per il fatto di avere un pannello comandi poco pratico (Touch Control).

La funzione "ponte" non l'ho mai testata, però anche Bosch procuce PCI con questa caratteristica e online costano circa 100€ in più rispetto al PCI Ikea.

Bosch PIT645F17E con fuzione Combi "Ponte".

Ciao
Luca


Ciao Luca... ti ringrazio (anche se molto in ritardo) della risposta Confused
Stiamo lavorando alla nuova casa, oltre al lavoro normale, e di accendere il PC alla sera non se ne parla nemmeno

La funzione "ponte" non è una caratteristica importante. Come detto, era più che altro una curiosità, quindi seguiremo il tuo suggerimento
Non sono esperto e immagino che, pur essendo entrambi molto validi, siano su due livelli leggermente diversi (correggimi se sbaglio), ma penso che opteremo per il Samsung che, vuoi o no, costa un bel centinaio di eurini in meno del Bosh

Altra curiosità...
Anni fa con i primi forni microonde, nessuno in effetti sapeva come cucinare (quanta potenza, quanti minuti... ecc) e, dopo un pò, iniziarono ad uscire i primi libricini dedicati alla cucina a microonde
Ho già visto qua e là nel forum un paio di tabelle con indicati i wattaggi per le varie "pietanze" e certamente ci vorrà un pò di tempo di "esperienza sul campo"... ma qui stiamo parlando di 17 livelli (o cmq 15) !!!
Visto che si parla, giustamente, di maggior precisione di regolazione, c'è in circolazione qualche "aiutino" valido. Al momento non ho trovato molto, ma confesso che ho cercato veramente poco, perchè alla sera non vedo l'ora di arrivare nel letto

Grazie in anticipo (si sa mai quando riusciremo a farlo in posticipo) Wink
Torna in cima
Franco View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 12 Lug 2014 alle 16:58
Ciao a tutti :-)
O letto tutte le discussioni ma ancora non riesco a decidere che tipo di PCI comprare.
Io sono un single e mi hanno appena consegnato la casa o gia fatto l'ordine per la cucina
ma gli elettrodomestici voglio comprarmeli a parte .
Quello che vorrei sapere è ! secondo voi che tipo di piastra potrei orientarmi senza 
spendere una follia e stando nei 3 Kw ?
Ringrazzio anticipatamente tutti coloro che sapranno darmi un consiglio

Segnalazione dal Moderatore Luca72

Violazione punto 2 delle regole del forum.

2) Evitare di inserire messaggi troppo generici, come ad esempio: 

- Quali modelli di piano cottura ad induzione mi consiglieresti tra le seguenti marche: xx,yy,zz,aa ?
- Quale piano mi consigli spendendo non più di 800 euro ?
- Quale piano scegliere per una famiglia di 4 persone ?
- Mi consigliate un piano da 60 cm o da 80 cm ?


Modificato da Luca72 - 14 Lug 2014 alle 07:15
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 12 Lug 2014 alle 22:51
Postato originariamente da Franco Franco Ha scritto:

Ciao a tutti :-)
O letto tutte le discussioni ma ancora non riesco a decidere che tipo di PCI comprare.
Io sono un single e mi hanno appena consegnato la casa o gia fatto l'ordine per la cucina
ma gli elettrodomestici voglio comprarmeli a parte .
Quello che vorrei sapere è ! secondo voi che tipo di piastra potrei orientarmi senza 
spendere una follia e stando nei 3 Kw ?
Ringrazzio anticipatamente tutti coloro che sapranno darmi un consiglio 


Che significa stando nei 3 kw?
La maggior parte dei piani sono dotati di limitatore di potenza.
Per la spesa, dipende cosa intendi per "follia".
Se 550€ portato a casa, non rientrano tra le spese folli, ti consiglio il mio! Wink
(vedi in firma)
PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Franco View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 13 Lug 2014 alle 19:02
Grazie Marco
Per la risposta io come spesa volevo stare sui 400 o trovato questo
PCI  - Hotpoint Ariston  KIX 644 B E It  dici che può andare bene ?

Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 13 Lug 2014 alle 22:27
Postato originariamente da Franco Franco Ha scritto:

Grazie Marco
Per la risposta io come spesa volevo stare sui 400 o trovato questo
PCI  - Hotpoint Ariston  KIX 644 B E It  dici che può andare bene ?


Sinceramente, ho dato uno sguardo alle caratteristiche e secondo me, le differenza tra il KIX 644 B E IT il Bosch PIE645F17E vanno ben oltre i 150€.
L'Ariston è bloccato a 2,8Kw (non sbloccabile) se dovessi aumentare la fornitura elettrica a 4 o 6 Kw, non potresti sfruttarli.
Ha solo 9 livelli di potenza contro i 17 di tutti i bosch (ti assicuro che servono)
Non ha un "fuoco" da 21
Nel manuale non fanno cenno alla dimensione minima rilevabile (cattivo segno), significa che se usi una moka per il caffe quelle piccole (2/3 tazze) con un fondo che va dai 7 ai 9 cm non verrebbe rilevata dal piano e non funzionerebbe.
Ci sono piani che rilevano fondi a partire da 12cm, mentre altri, tra cui Bosch a partire da 7cm.
Credo che su i 400€ si possono fare scelte migliori-
Esempio Bosch PIA611B68J Non ha il "fuoco da 21", e il pannello dei comadi è un poco scomodo, ma, nel complesso, io lo prefeririei all'Ariston.
Per come la vedo io, il piano cottura non è una cosa che si compera frequentemente, ma un oggetto che dovrà accompagnarci per molti hanni, quindi, ogni sforzo fatto verso la miglior qualità possibile verrà sicuramente ripagato da anni di uso profiquo e soddisfacente.


PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
fabioekaren View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 21 Giu 2014
Stato: Offline
Points: 3
Link diretto a questo post Postato: 13 Lug 2014 alle 23:21
Postato originariamente da Franco Franco Ha scritto:

Grazie Marco
Per la risposta io come spesa volevo stare sui 400 o trovato questo
PCI  - Hotpoint Ariston  KIX 644 B E It  dici che può andare bene ?


Ciao Franco
Il KIX 644 B E It lo trovi tranquillamente a 270/300 euro
Se posso permettermi, ho trovato alcuni "difetti" a questo modello (valutazione soggetiva ovviamente)
- Ha 9 livelli di potenza (invece dei 15/17 consigliati da molti)
- La regolazione della potenza viene data dai + e - (invece che uno slide più comodo)
- Sul libretto c'è scritto: "Usare sempre pentole con un diametro sufficientemente largo per coprire completamente la piastra, per sfruttare tutto il calore disponibile" (quindi non ha il riconoscimento automatico del diametro pentola)
Se hai la possibilità di spendere 400euro, con quella cifra puoi trovare modelli sicuramente più validi
Come puoi vedere da tre/quattro post indieto, io opterò per il SAMSUNG CTN464FB (400/430euro)
http://www.samsung.com/it/consumer/home-appliances/built-in/builtin-cooktop/CTN464FB01/XEF


Torna in cima
Franco View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 15 Lug 2014 alle 07:34
Ciao FabioeKaren
Ho visto il prodotto da voi consigliato e per quel poco che capisco di queste cose
mi sembra buono ma siccome io sono un single e non sono neanche un grande 
cuoco sto cercando di capire quale PCI può adattarsi meglio alle mie esigenze.
Anche la piastra consigliata da Marco mi sembra buona ma quello che vorrei 
capire meglio è cosa sono  il rilevamento fondi , i fuochi, , e i livelli di potenza.


Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 15 Lug 2014 alle 07:41
Postato originariamente da Franco Franco Ha scritto:

Ciao FabioeKaren
Ho visto il prodotto da voi consigliato e per quel poco che capisco di queste cose
mi sembra buono ma siccome io sono un single e non sono neanche un grande 
cuoco sto cercando di capire quale PCI può adattarsi meglio alle mie esigenze.
Anche la piastra consigliata da Marco mi sembra buona ma quello che vorrei 
capire meglio è cosa sono  il rilevamento fondi , i fuochi, , e i livelli di potenza.




Ti invito a leggere i vari post pubblicati in precedenza, nei quali gli argomenti di tuo interesse sono stati discussi dettagliatamente.
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Franco View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 15 Lug 2014 alle 13:30
Ciao Luca 
Come da te consigliato o riletto tutto con attenzione e alla fine penso di essere
riuscito finalmente a trovare la piastra giusta!
Vorrei un parere da voi esperti  grazie.

BOSCH PIE645F17E

Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 15 Lug 2014 alle 16:06
Ottima scelta!
Grazie al pannello comandi Direct Select ti troverai egregiamente nella gestione dei 17 livelli di potenza.
La zona di cottura da 21 cm è sicuramente un valore aggiunto.

PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Franco View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 15 Lug 2014 alle 20:19
Grazie a tutti per il vostro supporto appena metterò in funzione il tutto vi farò sapere Smile
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 15 Lug 2014 alle 22:02
Postato originariamente da Franco Franco Ha scritto:

Ciao Luca 
Come da te consigliato o riletto tutto con attenzione e alla fine penso di essere
riuscito finalmente a trovare la piastra giusta!
Vorrei un parere da voi esperti  grazie.

BOSCH PIE645F17E



Bravissimo!!!! Clap
Sono certo che ti ci troverai benissimo e ne sarai molto soddisfatto.

Ok, sono di parte, visto che è lo stesso che possiedo io.....LOL


PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 16 Lug 2014 alle 07:14
Postato originariamente da fabioekaren fabioekaren Ha scritto:


Ciao Luca... ti ringrazio (anche se molto in ritardo) della risposta Confused
Stiamo lavorando alla nuova casa, oltre al lavoro normale, e di accendere il PC alla sera non se ne parla nemmeno

La funzione "ponte" non è una caratteristica importante. Come detto, era più che altro una curiosità, quindi seguiremo il tuo suggerimento
Non sono esperto e immagino che, pur essendo entrambi molto validi, siano su due livelli leggermente diversi (correggimi se sbaglio), ma penso che opteremo per il Samsung che, vuoi o no, costa un bel centinaio di eurini in meno del Bosh

Altra curiosità...
Anni fa con i primi forni microonde, nessuno in effetti sapeva come cucinare (quanta potenza, quanti minuti... ecc) e, dopo un pò, iniziarono ad uscire i primi libricini dedicati alla cucina a microonde
Ho già visto qua e là nel forum un paio di tabelle con indicati i wattaggi per le varie "pietanze" e certamente ci vorrà un pò di tempo di "esperienza sul campo"... ma qui stiamo parlando di 17 livelli (o cmq 15) !!!
Visto che si parla, giustamente, di maggior precisione di regolazione, c'è in circolazione qualche "aiutino" valido. Al momento non ho trovato molto, ma confesso che ho cercato veramente poco, perchè alla sera non vedo l'ora di arrivare nel letto

Grazie in anticipo (si sa mai quando riusciremo a farlo in posticipo) Wink


Ciao Fabio, ci sono molte discussioni circa la corrispondenza dei livelli di potenza di un piano ad induzione con l'intensità di fiamma dei "vecchi" piani a gas.

Ecco uno dei tanti post: http://www.recensioni-piano-cottura-ad-induzione-magnetica.it/forum/discussione-ufficiale-piano-cottura-ad-induzione_topic85_post980.html#980

Violazione punto 1 regole del forum.

Per mantenere il forum fruibile, vi pregiamo di osservare scrupolosamente le regole.


1) Prima di inserire una domanda, vi preghiamo di accertarvi che la stessa non sia già stata trattata all'interno del nostro forum.

Vi invitiamo pertanto alla lettura delle discussioni già presenti nel nostro forum o in alternativa ad utilizzare l'apposita funzione "cerca", grazie alla quale è possibile controllare se l'argomento di vostro interesse sia stato già affrontato.

Luca
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Valerio View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 04 Ago 2014 alle 01:02
Salve.

Vi faccio i complimenti per questo magnifico forum, veramente interessante per chi si sta avvicinando alla cottura con piani ad induzione.

Vi scrivo per chiedervi un consiglio.
Mi sto avvicinando all'idea della cottura con piano ad induzione per un'esigenza particolare (homebrewing). Questo significa che anche le mie esigenze sono particolari: ho necessità di un piano ad induzione con una sola zona di cottura in grado di accogliere pentole dal diametro di almeno 380mm e abbastanza potenti da portare ad ebolizione almeno 25 litri di liquido.

Mi chiedevo se in base alla vostra esperienza giudichereste idoneo il piano descritto al seguente link: http://www.fosterspa.com/Prodotti/Piani-cottura/S4000.Domino.IS.1

Grazie in anticipo per la risposta.
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2140
Link diretto a questo post Postato: 04 Ago 2014 alle 07:57

Quel piano è fatto per diametri fino a 25 cm, che per una pentola con fondo da 38 cm sono troppo pochi. Avresti una buona parte dl fondo non riscaldata attivamente e ci metteresti una vita per scaldare 25 l d'acqua. Per piastre singole per diametri superiori credo che ci siano solo modelli professionali per la ristorazione, ma non so dirti né modelli, né prezzi. Per lavori di fermentazione ti serve una grande precisione e costanza nella regolazione del calore, cosa che le piastre singole economiche non hanno.

Torna in cima
Valerio View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 04 Ago 2014 alle 09:50
Grazie per la sollecita risposta.

In effetti avevo notato che la pentola superasse abbondantemente la superficie attiva della piastra.
Tuttavia, avevo considerato il problema come secondario, dato che attualmente uso allo stesso scopo il fornello a doppia corona concentrica di una normale cucina a gas, anch'esso molto più piccolo della pentola.

Gli step di cottura  intermedi non sono un problema; questi si eseguono raggiungendo la temperatura e poi interrompendo il riscaldamento attivo; la pentola coibentata conserva molto bene la temperatura interna. Quindi questo processo si risolve tranquillamente e tipicamente con una mano su su termometro ad immersione a l'altra sui comandi del fornello/piastra.

Quello che a me preme è ottenere una bollitura "vigorosa". Con la cucina a gas riesco a far bollire vigorosamente il liquido solo coprendo la pentola, la quale invece dovrebbe bollire scoperta.

Guardando un po in giro mi pare di capire che un fornello come quello che sto usando ha una potenza tipica di 4 kw.
Sapendo che l'induzione rende molto di più, credete che riuscirei ad ottenere una migliore ebolizione con la piastra da 3 kw?

Grazie in anticipo per l'interessamento
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2140
Link diretto a questo post Postato: 04 Ago 2014 alle 11:14

Di niente. Col gas il calore si diffonde in modo diverso sul fondo della pentola, perché è veicolato anche dall'aria rovente che si espande velocemente dalla fiamma, quindi è giusto che il fuoco sia considerevolmente, ma non troppo, più piccolo del fondo. Con l'induzione la parte del fondo scoperta  dalla bobina riceve calore solo per conduzione dalla parte restante del fondo, non è investito anche da un flusso di aria calda.

 

Comunque 25 litri da bollire con vigore sono tanti. Ci vuole qualcosa di professionale secondo me.

Adesso i tuoi 4KW a gas ti rendono non meno di  2,2KW in pentola (55%). Ma i fornelli a doppia corona se non sbaglio rendono intorno al 60%, quindi potrebbe essere di più.

Il modello a induzione che dici indica un consumo di 2300W. Significa che elettricamente ne renderà non più di 2000. Di questi, in pentola ne renderanno circa 2000 W (90%), quindi avresti un peggioramento. Usandolo in booster (consumo 3000W) avresti 2,7 KW in pentola (ignorando il rendimento elettrico), che è appena di più rispetto ai 2,2 KW che hai già, ed il booster si può usare solo per pochi minuti. Quindi direi che questo modello non è adatto per questo uso.

Torna in cima
Valerio View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 04 Ago 2014 alle 12:43
Di nuovo grazie per la risposta.

Dovrò cercare una soluzione differente.
Torna in cima
Luca View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 10 Ago 2014 alle 10:34
Ciao a tutti! dopo due anni di onorato servizio il mio piano SMEG SI 642D ha deciso di non accendersi più! Ieri sera mi è saltata la corrente mentre stavo cucinando ed al momento del ripristino corrente non si è più acceso. La mia domanda è vi risulta un problema in tal senso, ovvero se salta l'alimentazione il piano può rompersi? Domanda collegata, in questi due-tre anni ci sono stati sviluppi tali da consiglairami di passare ad un nuovo modello?
Grazie!
Luca
Torna in cima
Sandra P View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 01 Set 2014 alle 15:01
Non ho trovato nel forum riferimenti a piani Rex
Il mio mobiliere mi avrebbe proposto il KTI6400E.
14 livelli, fuoco max 21 cm, max 7,2 kw

Come vi sembra questo piano?
NOn volendo passare ai 4,5 o ai 6 di contratto e rinunciando all'utilizzo contemporaneo di altri elettrodomestici "sostanziosi" (clima, forno) , secondo voi questo modello può andare bene?

Grazie
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2140
Link diretto a questo post Postato: 01 Set 2014 alle 15:52

@Luca:

Ho letto adesso della vicenda. Strano che si sia rotto dopo 2 anni. Io chiederei un preventivo di riparazione. Se quando si è rotto ha fatto saltare la luce, probabilmente è andato in corto circuito solo un componente.

@Sandra:

I Rex sono molto buoni come costruzione, sono praticamente modelli AEG, uno dei costruttori top. L'unico svantaggio è che non rilevano fondi sotto i 10-11 cm, quindi se per te è indispensabile fare il caffè con una moka sul piano induzione non sono adatti. Però sono fra i pochi che hanno i comandi separati per ogni fornello, che sono molto comodi. Il KTI 6400 ha anche i comandi di tipo slider.

AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
badalù View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 07 Set 2014 alle 21:02
Un saluto festoso a tutti i partecipanti al forum, un particolare ringraziamento ai conduttori per la bravura e professionalità.
Ecco, al fine sceglierò un piano ad induzione usando l'istinto (probabile Bosch pia611b68j) per tentare di digerire l'ingorgo di dati che ho letto sul tema, vorrei però porre una questione che non mi sembra sia stata menzionata da altri profani come me; profano nel senso che non ho mai provato un piano ad induzione all'atto pratico.
Quando cucino ho il vizio di far "saltare" il cibo nella padella, sollevandola quindi dal contatto con il piano e agitandola in aria per rimescolare il contenuto (ad esempio pasta+sugo); ora vorrei sapere se questa pratica fa si che il piano smetta di riconoscere la presenza della padella e si ri-setti a valori standard o nulli, obbligandomi poi a riprogrammare livello di cottura ogni volta.
Voi che ne dite?
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 08 Set 2014 alle 07:17
Postato originariamente da badalù badalù Ha scritto:

Un saluto festoso a tutti i partecipanti al forum, un particolare ringraziamento ai conduttori per la bravura e professionalità.
Ecco, al fine sceglierò un piano ad induzione usando l'istinto (probabile Bosch pia611b68j) per tentare di digerire l'ingorgo di dati che ho letto sul tema, vorrei però porre una questione che non mi sembra sia stata menzionata da altri profani come me; profano nel senso che non ho mai provato un piano ad induzione all'atto pratico.
Quando cucino ho il vizio di far "saltare" il cibo nella padella, sollevandola quindi dal contatto con il piano e agitandola in aria per rimescolare il contenuto (ad esempio pasta+sugo); ora vorrei sapere se questa pratica fa si che il piano smetta di riconoscere la presenza della padella e si ri-setti a valori standard o nulli, obbligandomi poi a riprogrammare livello di cottura ogni volta.
Voi che ne dite?


Benvenuto nel forum,
di questo aspetto se n'è parlato molto poco nel forum, ma c'è una discussione dove è stato trattato l'argomento: http://www.recensioni-piano-cottura-ad-induzione-magnetica.it/forum/discussione-ufficiale-piano-cottura-ad-induzione_topic85_post690.html#690


PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2140
Link diretto a questo post Postato: 08 Set 2014 alle 07:49

Comunque con l'induzione si può anche fare a meno di saltare, soprattutto la pasta, perché puoi tenere una temperatura giusta per l'operazione. Non c'è la fiamma che fa inevitabilmente salire troppo la temperatura del fondo mentre il fondo si secca. Non sono un cuoco, ma mi basta rigirare a mano nella pentola per quel poco che serve.

AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
badalù View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 09 Set 2014 alle 21:01
Grazie per le risposte, la mania salterina non credo che l'abbandonerò anche perche è utile al rimescolamento e non alla cottura in sè (*). Ho visto tante discussioni intorno a dubbi su pentole troppo piccole per zone di cottura che potrebbero non riconoscerle. Mi chiedo se c'è già stata una discussione per il caso contrario, pentole grosse, tipo 23 cm di fondo su zone da 21, o peggio, bistecchiera da 26x26 che non sai dove mettere, cuocerà tutto bene? Forse il pie675n24e della bosch è meglio... 
 
(*) sono convinto assertore che  il sugo e la pasta debbano accapigliarsi come due fratellini che si tirano per i capelli, per questo vanno rimescolati spesso.
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 09 Set 2014 alle 21:52
Postato originariamente da badalù badalù Ha scritto:

Grazie per le risposte, la mania salterina non credo che l'abbandonerò anche perche è utile al rimescolamento e non alla cottura in sè (*). Ho visto tante discussioni intorno a dubbi su pentole troppo piccole per zone di cottura che potrebbero non riconoscerle. Mi chiedo se c'è già stata una discussione per il caso contrario, pentole grosse, tipo 23 cm di fondo su zone da 21, o peggio, bistecchiera da 26x26 che non sai dove mettere, cuocerà tutto bene? Forse il pie675n24e della bosch è meglio... 
 
(*) sono convinto assertore che  il sugo e la pasta debbano accapigliarsi come due fratellini che si tirano per i capelli, per questo vanno rimescolati spesso.


Non credo tu abbia nessun problema con la tua "mania salterina", puoi far saltare la pasta quanto vuoi....magari attenzione a non farti scivolare la padella....Shocked

Una pentola da 23 su un fuoco fa 21 secondo me va benissimo, non credo possa inficiare sostanzialmente l'omogeneità della cottura, ne incidere sul consumo.

Io ho una bistecchiera da 21 x 31 che uso sul fuoco da 21 senza nessun problema per quanto riguarda l'omogeneita della cottura.
L'unico problema è che essendo in ghisa, tende ad accumulare molto calore per poi renderlo non solo sul lato dove è appoggiato il cibo, ma anche dalla parte del piano cottura, portando la zona a surriscaldarsi se la cottura si prolunga troppo.

Riguardo il pie675n24e è sicuramente un ottimo piano, ma come ho detto anche ad un altro utente, personalmente preferisco il PIE645F17E vero che non ha il FryingSensor (che comunque potresti usare solo con apposite pentole), ma ha la visualizzazione del consumo dopo ogni ciclo di cottura, un pannello comandi secondo me più versatile, e costa circa 150 euro in meno.

PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Simone View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 22 Set 2014 alle 13:59
Buongiorno,
scrivo qui per chiedervi un consiglio.
All'interno di un preventivo per una cucina il pci incluso nel pacchetto è il modello Whirlpool ACM 808/BA il cui costo indicatomi è di 630€ IVA inclusa.
Questa settimana da Mediaworld sono in offerta diversi elettrodomestici da incasso tra cui il pci Whirlpool ACM 806/NE a 399€.
I due modelli mi sembrano comparabili e la differenza di prezzo tra i 2 mi pare notevole.
Il primo dispone di FlexiCook mentre il secondo ha il limitatore di potenza (adatto nel mio caso in quanto attualmente dispongo di un contatore da 3kw).
Voi che fareste? Grazie per i consigli.
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 22 Set 2014 alle 16:57
Postato originariamente da Simone Simone Ha scritto:

Buongiorno,
scrivo qui per chiedervi un consiglio.
All'interno di un preventivo per una cucina il pci incluso nel pacchetto è il modello Whirlpool ACM 808/BA il cui costo indicatomi è di 630€ IVA inclusa.
Questa settimana da Mediaworld sono in offerta diversi elettrodomestici da incasso tra cui il pci Whirlpool ACM 806/NE a 399€.
I due modelli mi sembrano comparabili e la differenza di prezzo tra i 2 mi pare notevole.
Il primo dispone di FlexiCook mentre il secondo ha il limitatore di potenza (adatto nel mio caso in quanto attualmente dispongo di un contatore da 3kw).
Voi che fareste? Grazie per i consigli.


Se non ti interessa la zona FlexiCook, vai su quello più economic, anche perchè Il Whirlpool ACM 808/BA ha un pannello comandi scomodo (Touch Control), mentre se non erro il ACM 806/NE ha il Touchslider.

Ad ogni modo, se intendi spendere 600/700€ vai su Bosch PIN651F17E che è un prodotto nettamente superiore.
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Emma View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 29 Set 2014 alle 20:40
Resiste il contatore da 3 kw con piastre a induzione e stufa a pellet?
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 30 Set 2014 alle 07:36
Postato originariamente da Emma Emma Ha scritto:

Resiste il contatore da 3 kw con piastre a induzione e stufa a pellet?


Anche solo il piano se non opportunamente limitato può far saltare il contatore da 3kw.
Riguardo le stufe, mi sono documentato e il consumo varia secondo le tipologie,
Per l'accensione utilizzano una candeletta elettrica da 400W, ma solo il tempo necessario all'accensione.
In media il consumo varia dai 60 - 130 W (puoi veificarlo leggendo la scheda tecnica del modello in tuo possesso).
In definitiva secondo me non ci sono particori problemi di "convivenza".
PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Jo View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 02 Ott 2014 alle 12:12
Grazie mille a tutti per le preziose informazioni.
Vorrei un PCI comodo da 80 con cornice e sono indecisa tra due della Bosch PIP 875N17E e PIT851F17E.
Normalmente uso una pentola con fondo da 16 x la pasta, una da 18 per il sugo e una padella da 24 per il secondo.
Vedo che il secondo ha 2 bruciatori da 21 ma a doppio circuito. Significa che se uso pentole da 16 cm si attiva solo uno e se le uso da 21 entrambi?
Vede altre differenze che il mio occhio inesperto non nota?
Grazie mille.
Jo
Torna in cima
Emanuela View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 07 Ott 2014 alle 21:31
Salve a tutti e grazie per questo interessante forum, dove finalmente mi sono schiarita un po' le idee in fatto di induzione. Sto per cambiare casa e purtroppo ne è conseguito l'acquisto di una nuova cucina. Essendo l,abitazione in classe A, vorrei optare per un piano ad induzione, ma sono indecisa tra il piano Franke FHBP 7704 4I PTWL XS e quello Neff T53D86N2, che però, pur essendo più completo, non mi pare abbia la funzione "riconoscimento pentola".....Quale scegliere dei due?
Un altro problema è quello della scelta della cappa aspirante: avrei optato per una molto carina, nera con il disegno di Manhattan ( mi sfugge il nome della marca), ma pare sia troppo piccola e che possa dare problemi di male aspirazione del vapore acqueo, con conseguente formazione di condensa sulla cappa stessa, sulle piastrelle ecc...
Avete anche per me qualche dritta e qualche consiglio? Grazie mille anticipate!
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 07 Ott 2014 alle 21:59
Ciao Emanuela,
tra i due ti consiglio sicuramente il PCI Neff, che è nettamente superiore e naturalmente ha il riconoscimento automatico della pentole (come tutti i piani ad induzione).
Inoltre ha una zona flessibile.

Per la cappa non so darti consigli, mi rimetto ai consigli degli altri utenti del forum

Ciao
Luca
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Emanuela View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 08 Ott 2014 alle 17:02
Grazie per la risposta prontissima, Luca! Opterò di sicuro per la Neff, come già il forno.
L'inconveniente della condensa sulla cappa dovuta al vapore acqueo è un problema che si ha con le PCI e che mi ha segnalato il mobiliere.... Non emettendo calore, a differenza degli altri piani cottura, non scalda la base della cappa che, rimanendo fredda, a contatto col vapore acqueo ( tipo della pentola d'acqua per la pasta che bolle), crea condensa e di conseguenza, gocce che ricadono sul piano. So che erano allo studio di alcune marche, cappe con basi dotate di serpentina che, messa in funzione la cappa, la scaldavano leggermente per ovviare all'inconveniente....speravo che qualcuno di voi avesse notizie o soluzioni varie, oltre al classico coperchio sulla pentola....solo che non tutte le cotture prevedono il coperchio....
Grazie ancora per l'attenzione.
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 08 Ott 2014 alle 17:31
Comunque personalmente con la mia cappa economica, non ho mai avuto problemi di condenza, però se il mobiliere ti ha segnalato questo problema, è probabile che sia sottodimenzionata.

Comunque prima installa il PCI, verifica se ciò che ti ha detto il mobiliere è vero e se mai acquistane una nuova. Per il momento nessuno degli utenti del forum ha riscontrato problemi con le cappe.
Diciamo che chi è passato da Gas ad induzione non ha notato differenze riguardo alla condenza.

Facci sapere.
Luca
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
lello View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 03 Set 2014
zona: Sondrio
Stato: Offline
Points: 25
Link diretto a questo post Postato: 10 Ott 2014 alle 00:34
concordo con Luca,
nella cucina di mia sorella c'è una cappa "ad isola" quindi penso che il problema non sussista in quanto il ricambio d'aria attorno è molto maggiore (non ci sono pareti o mobili che possono creare barriere)
nella mia cucina ho una cappa esterna (non nel pensile) in acciaio e non ho mai avuto problemi di condensa ne prima con il PC a gas ne ora con l'induzione, o meglio un po' di umidità si vede ma niente gocce che ricadono sul PCI...  e tieni conto che tutta la parete su cui è appoggiata la cucina confina con il vano scale (non riscaldato) dei miei vicini....
Facci sapere cosa sceglierai..... ciaooooo
Lello
PCI Siemens EH875FM27E contratto 4.5 Kw
PCI AEG 68042K-MN contratto 3 Kw
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 10 Ott 2014 alle 07:25
Concordo anche io, se una cappa è sottodimensionata lo è a prescidere dal tipo di piano cottura.

PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Flavio View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 10 Ott 2014 alle 08:32
Ho provato a chiedere al mio operatore un cambio di potenza da 3.3 a 4.5 KW e mi hanno chiesto circa 200 euro , inoltre ci sarebbe un aggravio di costi fissi mensili perché diventerei non residente. in aggiunta ci sarebbe la spesa di alcune pentole nuove e la modifica del cablaggio in casa. Purtroppo non credo potrò ammortizzare mai il maggior costo del piano cottura ad induzione anche se più sicuro e comdo da pulire.
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 10 Ott 2014 alle 12:37
Postato originariamente da Flavio Flavio Ha scritto:

Ho provato a chiedere al mio operatore un cambio di potenza da 3.3 a 4.5 KW e mi hanno chiesto circa 200 euro , inoltre ci sarebbe un aggravio di costi fissi mensili perché diventerei non residente. in aggiunta ci sarebbe la spesa di alcune pentole nuove e la modifica del cablaggio in casa. Purtroppo non credo potrò ammortizzare mai il maggior costo del piano cottura ad induzione anche se più sicuro e comdo da pulire.


Ma sei sicuro che sia proprio indispensabile passare a 4.5 KW ?
In situazioni "normali", con qualche accortezza si sopravvive benissimo con 3.3 KW

PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Monica View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 13 Ott 2014 alle 15:44
Salve, sarei interessata all acquisto di un piano ad induzione che abbia le seguenti caratteristiche:zona flex, limitatore,ampi livelli di potenza, e che mi permetta di poter usare pentole di diametro 30/32 cm, la lunghezza del piano può essere un 60/70 cm.quale mi potrebbe consigliare? Il marchio è indifferente la ringrazio
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 13 Ott 2014 alle 18:44
Benvenuta,
sarebbe interessante sapere la potenza a disposizione, visto che mi pare di capire ci sarebbero da gestire diametri di pentole importanti.


PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Monica View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 13 Ott 2014 alle 21:36
La potenza che ho a disposizione sono i 3 kw e visto i troppi costi per aumentarla preferirei provare a starci dentro..premetto che ho anche uno scaldabagno e quello consumerà parecchio:-(,
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 14 Ott 2014 alle 07:11
Postato originariamente da Monica Monica Ha scritto:

La potenza che ho a disposizione sono i 3 kw e visto i troppi costi per aumentarla preferirei provare a starci dentro..premetto che ho anche uno scaldabagno e quello consumerà parecchio:-(,


Scaldabagno + PCI con una zona enorme da 32 cm, 3 kW sono insufficienti.

Una zona da 32 cm, al livello di potenza 9 assorbe ben 3.3 kW

Il mio consiglio è di passare a 6 kW, altrimenti nel tuo caso è preferitibile rimanere con il Gas se non vuoi aumentare i costi di gestione.

Luca
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 14 Ott 2014 alle 07:48
Postato originariamente da Monica Monica Ha scritto:

La potenza che ho a disposizione sono i 3 kw e visto i troppi costi per aumentarla preferirei provare a starci dentro..premetto che ho anche uno scaldabagno e quello consumerà parecchio:-(,


Concordo con Luca72, con 3Kw le zone molto grandi si gestiscono male.
Con la mia zona da 21, avendo limitato il piano a 3Kw, non posso utilizzare l'overboost che ne impiegherebbe 3.2.
Scusa se sono indiscreto, ma ti sono indispensabili pentole di quelle dimensioni ?
PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Monica View Drop Down
Guest
Guest
Link diretto a questo post Postato: 14 Ott 2014 alle 09:34
Purtroppo siamo costretti a mettere l'elettrico,il gas l'hanno tolto!ci piacerebbe continuare ad usare la bistecchiera o griglia e le pentole da 24 scusa ho sbagliato..il boiler non lo accendo quando cucino..
Torna in cima
Blutarsky View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 14 Ott 2014
Stato: Offline
Points: 10
Link diretto a questo post Postato: 15 Ott 2014 alle 14:44
Ragazzi una domanda sul cavo elettrico: ci si sofrza di ragionare sul tratto che va dal quadro al PCI, trascurando il cavo che va dal contatore al quadro!
Si dovrebbe smontare il quadro e verificare che cavo arriva dal contatore.
Sbaglio?
Torna in cima
Nica80 View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 15 Ott 2014
zona: Bolzano
Stato: Offline
Points: 6
Link diretto a questo post Postato: 15 Ott 2014 alle 15:58
Innanzitutto volevo fare i complimenti per questo forum! Strepotoso! Poi, avrei una domanda da porvi.sono in procinto di acquistare un piano ad induzione con una zona flex che mi permetta di usare una bistecchiera, in prevalenza uso pentole con diametro da 18/21/24 cm, ho una cappa da 60cm, e quindi come piano pensavo di mettere un 60/70 cm..consigli a riguardo? Grazie infinite
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2140
Link diretto a questo post Postato: 15 Ott 2014 alle 16:54
Il cavo dal contatore al quadro dovrebbe andare bene già così com'è, perchè tanto più potenza di quella che arriva al contatore non si può assorbire, quindi se il quadro è stato dimensionato bene per quel contatore, non bisogna cambiare quel cavo. Che sezione ha?
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 15 Ott 2014 alle 22:42
Postato originariamente da Nica80 Nica80 Ha scritto:

Innanzitutto volevo fare i complimenti per questo forum! Strepotoso! Poi, avrei una domanda da porvi.sono in procinto di acquistare un piano ad induzione con una zona flex che mi permetta di usare una bistecchiera, in prevalenza uso pentole con diametro da 18/21/24 cm, ho una cappa da 60cm, e quindi come piano pensavo di mettere un 60/70 cm..consigli a riguardo? Grazie infinite


Io uso tranquillamente la bistecchiera (21,5 X 33) sulla mia zona da 21Cm e funziona alla grande.

PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
ihlara View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 08 Nov 2014
Stato: Offline
Points: 4
Link diretto a questo post Postato: 08 Nov 2014 alle 22:10
Innanzitutto un sentito grazie a questo forum, che sta contribuendo a fare un po' di chiarezza su un argomento di cui sono totalmente digiuna.
Non sono ancora arrivata alla scelta di marca e modello, anche se, grazie alla lettura delle varie discussioni, ne ho già qualcuno appuntato, ma purtroppo so già che il fattore economico sarà il primo a condizionare il mio acquisto. 
A questo proposito, volevo fare una domanda a qualcuno nella mia stessa situazione, ovvero a chi è passato da un piano cottura elettrico a uno a induzione. Dopo questa scelta, avete notato una diminuzione dei consumi o l'importo della bolletta è rimasto più o meno lo stesso? Se venisse fuori che è una spesa ammortizzabile nel medio/lungo periodo, potrei anche pensare a un modello un po' meno basic... grazie!
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2140
Link diretto a questo post Postato: 09 Nov 2014 alle 14:24
Se usavi già fornelli elettrici, il risparmio in bolletta è notevole. Non so dirti quanto, ma è notevole. Ancora più se usavi e vecchie piastre in ghisa. Sarà almeno il 40 in meno, ma c'è chi dice più del 60%, ma non sono sicuro. In ogni caso per ammortizzare le molte centinaia di euro della differenza di costo dei fornelli, ci vogliono molti anni, quindi non esagerare col prezzo. Secondo me non vale la pena spendere più di 500€ per un piano cottura, dato che oltre un certo livello fanno tutti il loro dovere nello stesso modo. I modelli troppo economici evitali lo stesso, perchè hanno pochi livelli di potenza o comandi scomodi.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
Luca72 View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

registrato: 09 Mag 2013
Stato: Offline
Points: 956
Link diretto a questo post Postato: 10 Nov 2014 alle 07:28
Del fatto che non valga spendere più di 500€ non concordo.

Chi utilizza pentole grandi ad esempio, da 28 o 32 cm è obbligato a spendere intorno ai 1000€, oppure chi impiega cassueruole ovali o teglie rettangolari, dovrà spendere sicuramente più di 500€

Diciamo che non vale la pena, per chi ha poche pretese/esigenze o un budget di spesa ridotto, ma in alcuni casi, vale sicuramente la pena spendere più di 500€

Per il resto concordo con Tyco, avrai sicuramente un notevole risparmio, intorno al 50%, che naturalmente ti farà ammortizzare la spesa del PCI nel corso degli anni.
PCI Bosch PIE675N24E - Contratto 6 kW.
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 11 Nov 2014 alle 06:52
Postato originariamente da Tyco Tyco Ha scritto:

Se usavi già fornelli elettrici, il risparmio in bolletta è notevole. Non so dirti quanto, ma è notevole. Ancora più se usavi e vecchie piastre in ghisa. Sarà almeno il 40 in meno, ma c'è chi dice più del 60%, ma non sono sicuro. In ogni caso per ammortizzare le molte centinaia di euro della differenza di costo dei fornelli, ci vogliono molti anni, quindi non esagerare col prezzo. Secondo me non vale la pena spendere più di 500€ per un piano cottura, dato che oltre un certo livello fanno tutti il loro dovere nello stesso modo. I modelli troppo economici evitali lo stesso, perchè hanno pochi livelli di potenza o comandi scomodi.


Forse in Germania i prezzi sono più convenienti e con 500€ è possibile comperare cose che in Italia costerebbero molto di più...
Concordo con Luca72, da noi 500€ è quasi il "minimo sindacale" per un prodotto di qualità.
PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
ihlara View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 08 Nov 2014
Stato: Offline
Points: 4
Link diretto a questo post Postato: 11 Nov 2014 alle 09:07
In effetti 500 euro è la cifra che voglio spendere, perché se è vero che non avrò l'aggravio del passaggio a 4,5 Kw perché c'è già, purtroppo le mie pentole sono miserabilmente crollate alla prova magnete, per cui le dovrò cambiare praticamente tutte.
Sto aspettando una risposta dalla Bosh sulle possibilità di installazione sopra il forno elettrico e una volta ottenuto l'ok prenderò il PIE645F17E che mi sembra abbia ottenuto delle buone recensioni.
Torna in cima
Sandy View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 10 Nov 2014
Stato: Offline
Points: 1
Link diretto a questo post Postato: 12 Nov 2014 alle 09:50
Buongiorno a tutti!

Ero disperatamente in cerca di qualcuno capace di illuminarmi sull'induzione la quale da molti (soprattutto del settore) mi è stata descritta ne piu ne meno come un fenomeno paranormale.
Nessun venditore che se ne intenda veramente,eppure ormai è da un pezzo che se ne sente parlare!

Poi ho casualmente su google vi ho trovato. Ho letto tutto il forum in pratica e...Complimenti! Spero possiate consigliarmi al meglio.

La situazione è questa: sto ristrutturando casa e manterrò,almeno per il momento,i 3 KW.

Nell'ultimo negozio visitato,il preventivo della cucina prevede un PCI da 60 della JUNKER+, modello "JI36GT52" del quale però su internet non riesco a trovare,non dico pareri,ma nemmeno l'esistenza.

Siccome il prezzo è di oltre 750€, stavo pensando di acquistare per conto mio piu o meno allo stesso prezzo un NEFF "T54T86N2" da ben 80cm!!
Secondo me non c'è paragone,però chiedo a voi che ve ne intendete sicuramente piu di me.

Il piano da 60 è conosciuto?
Controindicazioni per quello da 80?
Per capirsi,ho una cucina ad "L" con quasi 5m di TOP e una cappa da 90....

Grazie in anticipo!
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2140
Link diretto a questo post Postato: 12 Nov 2014 alle 09:58

Postato originariamente da ihlara ihlara Ha scritto:

In effetti 500 euro è la cifra che voglio spendere, perché se è vero che non avrò l'aggravio del passaggio a 4,5 Kw perché c'è già, purtroppo le mie pentole sono miserabilmente crollate alla prova magnete, per cui le dovrò cambiare praticamente tutte.

Sto aspettando una risposta dalla Bosh sulle possibilità di installazione sopra il forno elettrico e una volta ottenuto l'ok prenderò il PIE645F17E che mi sembra abbia ottenuto delle buone recensioni.


Non ci sono problemi ad installare il piano sopra un forno. Basta prendere gli accorgimenti dovuti (pannello isolante e areazione sufficiente). Per le padelle in alluminio adatte all'induzione, non prendere quelle leggere da 10€, prendi quelle che sono più pesanti, sennò vuol dire hanno il disco diffusore in acciaio troppo sottile e non si scaldano uniformemente. Si cucina male con quelle. Le padelle buone costano tanto, a partire dagli 80€, ma valgono quello che costano. Invece di pentole buone per la pasta se ne trovano di buone col fondo spesso, fatto a strati, già da 15-20€ (qui in Germania almeno). Quelle della SSW sono comodissime. Hanno lo scolo fatto fra il coperchio e il bordo. Non serve neanche più lo scolapasta! Non so se ci sono anche in Italia. E' un costruttore economico tedesco, ma buono.

Prima avevate i fornelli in ghisa o in vetroceramica? Com'è che non avevate il gas, anche se in bombola? Non ho mai visto fornelli elettrici nelle case in Italia, almeno non nelle prime abitazioni. Qualche volta nelle case vacanza.

AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
ihlara View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 08 Nov 2014
Stato: Offline
Points: 4
Link diretto a questo post Postato: 12 Nov 2014 alle 17:44
Postato originariamente da Tyco Tyco Ha scritto:

Prima avevate i fornelli in ghisa o in vetroceramica? Com'è che non avevate il gas, anche se in bombola? Non ho mai visto fornelli elettrici nelle case in Italia, almeno non nelle prime abitazioni. Qualche volta nelle case vacanza.


Quando lo stabile è stato ristrutturato, una decina di anni fa, è stato tolto il gas per questioni di sicurezza. È una tendenza che si sta affermando anche in Italia, o almeno a Milano. Quindi sono dieci anni che carbonizzo anche il brodo sulle piastre in ghisa. 
Torna in cima
Marco View Drop Down
Senior Member
Senior Member
Avatar

registrato: 26 Ago 2013
Stato: Offline
Points: 482
Link diretto a questo post Postato: 12 Nov 2014 alle 21:34
Postato originariamente da Tyco Tyco Ha scritto:


 ..............Le padelle buone costano tanto, a partire dagli 80€...............



Esistono anche delle ottime pentole ad un prezzo più abbordabile, esempio le "Bialetti Aeternum"


A cui in un mio precedente post ho rilevato qualche piccolo difetto, ma nell'insieme funzionano molto bene.
La padella da 26Cm si trova in rete a meno di 25€
PCI Bosch PIE645F17E - Contratto 3 kW.
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 2140
Link diretto a questo post Postato: 13 Nov 2014 alle 07:57
Postato originariamente da ihlara ihlara Ha scritto:

Quando lo stabile è stato ristrutturato, una decina di anni fa, è stato tolto il gas per questioni di sicurezza. È una tendenza che si sta affermando anche in Italia, o almeno a Milano.
 

Non l'avevo mai sentita questa. Meglio così. Peccato che gli impianti monofase siano sfavorevoli per gestire potenze sopra i 3-4 KW.

Ma 10 anni fa non c'erano in vendita anche i fornelli in vetroceramica radianti? Qui la fanno da padrone dagli anni '80. Costano poco di più delle piastre in ghisa e sono poco più lenti del gas. Non hanno gli svantaggi del gas, ma non hanno tutti i vantaggi dell'induzione. All'inizio sono stato 2 anni in affitto in appartamento ammobiliato, arredato dal proprietario con vecchi avanzi di mobilia, ed i fornelli erano dei vecchi in ghisa. Erano però potenti (intorno ai 7KW totali), e non erano molto più lenti del gas. Certo bisogna farci la mano con la grande inerzia termica, per non bruciare la roba. Bisogna giocare molto di anticipo!

Qui solo nelle case degli anziani, con vecchie cucine ancora anni 70 o primissimi anni 80 si trovano ancora fornelli in ghisa. Ma per cucine ad uso occasionale li vendono ancora.

Quando ho cambiato casa, avevo intenzione di prendere un vetroceramica radiante, come tutti qui. Poi ho visto che c'era anche l'induzione, e dato che in tutti i siti tedeschi dove ho cercato non ho mai trovato un solo commento negativo, mi sono buttato sull'induzione. Anche chi nel dubbio aveva comprato un piano misto, metà a induzione e metà radiante, uno addirittura lo aveva metà a gas, si è pentito subito dopo dell'acquisto, perché poi usava solo la parte a induzione. Più chiaro di così…

Passare dalle piastre in ghisa all'induzione, è stato come dalla bicicletta a un aereo di lusso. Peccato perché i vetroceramica radianti sono spettacolari da vedere accesi. Appena li accendi diventano subito roventi e rossi, come un alveare luminoso. Però hanno tanti svantaggi sull'induzione e scottano.

 

@Marco:

Quella padella mi sembra troppo leggera e con il fondo troppo sottile. 25€ sono proprio il minimo possibile. Magari sarà meglio di altre, ma il fondo deve essere pesante nelle padelle, perché si cucina a temperature molto più alte che nelle pentole per la pasta. Di regola, anche i rivestimenti in ceramica economici non sono efficaci e si staccano facilmente.

AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
lello View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 03 Set 2014
zona: Sondrio
Stato: Offline
Points: 25
Link diretto a questo post Postato: 13 Nov 2014 alle 20:40
ciao Sandy,
come vedi dalla mia firma io conosco bene sia i PCI da 60 che da 80 cm e personalmente ti dico che  l'80 cm è molto più comodo soprattutto con i tegami grandi, o se anche a te piace saltare la pasta nel wok assieme al sugo.... (sui 60 cm pentola dell'acqua + wok spesso non ci stanno).
Per quanto riguarda JUNKER io sapevo che producono caldaie a gas e termoconvettori per riscaldamento... non sapevo proprio che facessero altro... visto il prezzo io mi orienterei su Bosch, Siemens AEG o Neff che sono al top, oppure i proibitivi MIELE che peraltro non hanno nulla da invidiare agli altri... (conosco molto bene il mondo degli elettrodomestici da incasso, quindi rispondo con cognizione di causa!)
Facci sapere cosa sceglierai e magari fai anche qualche foto e la recensione!
Buona serata!
Lello
PCI Siemens EH875FM27E contratto 4.5 Kw
PCI AEG 68042K-MN contratto 3 Kw
Torna in cima
lello View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 03 Set 2014
zona: Sondrio
Stato: Offline
Points: 25
Link diretto a questo post Postato: 13 Nov 2014 alle 20:47


 ..............Le padelle buone costano tanto, a partire dagli 80€...............

Confermo! chi più spende meno spende soprattutto per le padelle!

Esistono anche delle ottime pentole ad un prezzo più abbordabile, esempio le "Bialetti Aeternum"


A cui in un mio precedente post ho rilevato qualche piccolo difetto, ma nell'insieme funzionano molto bene.
La padella da 26Cm si trova in rete a meno di 25€
Non la posseggo personalmente ma la conosco perché la uso da amici in un locale pubblico per fare le crepes sulla loro piastra ad induzione... posso solo dire che dopo poco tempo il rivestimento diventa nocciola e non si riesce più a pulirlo, inoltre la ceramica non regge il paragone con l'antiaderente tradizionale! Ultimamente ho notato, inoltre, che il fondo si è leggermente incurvato....
Lello
PCI Siemens EH875FM27E contratto 4.5 Kw
PCI AEG 68042K-MN contratto 3 Kw
Torna in cima
lello View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 03 Set 2014
zona: Sondrio
Stato: Offline
Points: 25
Link diretto a questo post Postato: 13 Nov 2014 alle 20:55
"Quando lo stabile è stato ristrutturato, una decina di anni fa, è stato tolto il gas per questioni di sicurezza. È una tendenza che si sta affermando anche in Italia, o almeno a Milano."
non è il primo che sento... è stata una scelta fatta anche nella mia città in alcuni palazzi in centro storico soprattutto dopo che 20 anni fa lo scoppio di una bombola di gas ha sventrato una porzione di due palazzi vicino a casa mia...
 

"Non l'avevo mai sentita questa. Meglio così. Peccato che gli impianti monofase siano sfavorevoli per gestire potenze sopra i 3-4 KW.

Ma 10 anni fa non c'erano in vendita anche i fornelli in vetroceramica radianti? Qui la .."

 

ci sono anche qui i radianti in vetroceramica, ma fino a pochi anni fa (con la comparsa dei primi piani ad induzione) erano costosissimi!!! molto più dei piani cottura con le piastre in ghisa!
Ricordo che circa 10-12 anni fa mia zia (che ha sempre avuto piani cottura elettrici in cucina) lo aveva comperato spendendo (se non ricordo male) circa 1.500.000 di lire!!!


Modificato da Luca72 - 14 Nov 2014 alle 07:16
Lello
PCI Siemens EH875FM27E contratto 4.5 Kw
PCI AEG 68042K-MN contratto 3 Kw
Torna in cima
 Rispondi Rispondi Pagina  <1 78910>
  Condividi Topic   

Vai al Forum Permessi Forum View Drop Down

Forum Software by Web Wiz Forums® version 12.01
Copyright ©2001-2018 Web Wiz Ltd.

Questa pagina stata generata in 1,842 secondi.