Forum Home Forum Home > Induzione Magnetica > Forum Piani Cottura ad Induzione Magnetica
  Topic Attivi Topic Attivi RSS Feed - Corrente che salta
  FAQ FAQ  Ricerca nel Forum   Registrati Registrati  Login Login

SOSTIENI PCI REVIEW


Aiutaci a sostenere i costi di gestione e sviluppo di PCI Review con un piccolo contributo

Corrente che salta

 Rispondi Rispondi
Autori
anna10 View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 25 Ott 2017
Stato: Offline
Points: 2
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota anna10 Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Argomento: Corrente che salta
    Postato: 25 Ott 2017 alle 11:10
Salve, ho un piano ad induzione Gorenje da qualche mese e non ho mai avuto problemi. Da qualche giorno però dopo 5 minuti che cucino mi scatta l'interruttore della corrente che è dedicato solo al piano cottura + forno quindi non c'è conflitto con altri eventuali elettrodomestici accesi. 
Qualche esperto saprebbe dirmi cosa può essere successo ? Come mai ora salta la corrente dopo pochi minuti che cucino? 
Grazie 
Torna in cima
Sponsored Links


Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 1724
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 25 Ott 2017 alle 15:27
Serve sapere un po' di più: 
Da quanti Ampere è l'interruttore?
E' solo magentotermico o ha anche il differenziale incorporato? Bisogna vedere per quale dei due scatta.
Il piano ha il imitatore di potenza?
E' in garanzia?
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
TeoDaOlmo View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 04 Apr 2017
Stato: Offline
Points: 19
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota TeoDaOlmo Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 30 Ott 2017 alle 08:34
A me è successa una cosa simile proprio questo weekend. Tornato a casa da una trasferta di lavoro mi son ritrovato uno dei differenziali (40A) dell'impianto elettrico (NUOVO) di casa saltato. Differenziale a cui era collegato il piano induzione, climatizzatore e tutto il resto di FM.
Rialzato l'interruttore, è durato due ore e poi è saltato nuovamente.
In un primo momento avevo dato la colpa al frigo, l'unico elettrodomestico lasciato acceso durante la mia assenza, poi l'elettricista, che ho interpellato il giorno seguente, mi ha detto che potrebbe dipendere dal piano induzione che, anche in stand-by, "ha una scheda che potrebbe far saltare il differenziale" e che quest'ultimo va sostituito con uno in "Classe A".
A parte la mia incazzatura perché fin dall'inizio avevo chiesto all'elettricista di collegare il PCI ad una linea completamente separata da tutto il resto ma lui ha voluto a tutti i costi far di testa sua "perché non era necessario" (tutta la roba andata a male in frigo adesso a chi gliela metto in conto? Angry), c'è qualcosa di vero in quello che mi ha detto? 
Gli ho risposto che ora pretendo un magnetotermico separato per la linea del PCI, lui mi ha ribattutto "va bene, ma basta un semplice differenziale", qualche consiglio?
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 1724
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 30 Ott 2017 alle 17:31
In base a cosa l'elettricista ha pensato al piano cottura come causa? E' vero che può essere quello, ma tutti gli aggeggi che hanno la messa ed uno standby possono provocare perdite verso terra in qualsiasi momento, ed in quel caso andrebbero fatto controllare dall'assistenza.
Può essere la lavastoviglie, il microonde, il frigo, la lavatrice, e altro. Come può essere anche qualcosa di esterno all'impianto, se il piano a induzione c'è sempre stato.

Certo in un impianto nuovo andava messa una linea dedicata. Aggiungere un differenziale o un MT al piano a induzione non ha senso, a meno che non sia il piano la causa della perdita. Ma anche se fosse, non sarebbe normale e andrebbe fatto controllare.

Di che classe è il differenziale che c'è ora? Cosa c'è scritto sopra? Da quanti mA è? (40A è la portata dei contatti)

In ogni caso prima di fare cambiamenti va individuata la causa.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
TeoDaOlmo View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 04 Apr 2017
Stato: Offline
Points: 19
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota TeoDaOlmo Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 31 Ott 2017 alle 09:09
Postato originariamente da Tyco Tyco Ha scritto:

In base a cosa l'elettricista ha pensato al piano ......

Ma infatti io non sono ancora certo al 100% che la causa sia il PCI. L'elettricista ha detto che al 99% la causa è quella "per sua esperienza". 
Forse mi sono espresso male comunque, il PCI HA una linea dedicata, ma è collegato allo stesso differenziale degli altri apparecchi. Può andar bene cosi?
Stasera appena torno a casa guardo meglio il differenziale che è montato e magari faccio una foto.
Il problema è che essendo tutto nuovo (linea elettrica, differenziali, elettrodomestici) non è facile individuarne la causa, non c'è nulla di aggiunto più di recente rispetto ad altri componenti, è tutto da "rodare". 
E' che mannaggia, posso fare tutte i test che voglio provando a scollegare un elettrodomestico per volta, ma se torno da una trasferta di lavoro e mi trovo il frigo senza corrente è una tragedia ogni volta! Cry


Modificato da Cristiano Passeri - 31 Ott 2017 alle 10:57
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 1724
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 31 Ott 2017 alle 16:25
Mah, strano che dica così. Per quanti piani a induzione avrà visto un elettricista in Italia. Che modello è?
Non sono un esperto di differenziali e non so cosa prevedano le norme domestiche in Italia, ma la classe A per i differenziali non è la meno sensibile, in termini di tipologia di correnti di perdita.. La classe AC dovrebbe essere quella sensibile alle perdite solo in 50Hz AC.

E' un bel guaio nel tuo caso. Ogni quanto ci sono questi distacchi?
La soluzione estrema è quella di collegare (anche provvisoriamente), il frigo/congelatore direttamente al quadro, con un differenziale dedicato, in modo che non salti per colpa di altre cose in casa.

In questi casi non è facile individuare il colpevole, sempre che sia in casa, e dipende dal tempo che hai a disposizione.
Se hai poco tempo e puoi spendere qualcosa, io comprerei qualche differenziale (anche usato su ebay) a farei delle mini prolunghe mettendoci in mezzo il differenziale, e le attaccherei agli aggeggi più sospetti, in modo da vedere quale scatta.
Ovviamente dovrebbero essere delle stessa categoria, o più sensibile, di quello principale. Anche come corrente di scatto, se possibile.
Per es. se il generale è un classe A da 30mA, ci vorrebbero dei classe A da 20mA da utilizzare per gli elettrodomestici.
Se i distacchi sono frequenti puoi provare anche solo con 1 o 2 aggeggi alla volta, andando per tentativi.

Se il piano ha la sua linea , avrà anche un suo MT (senza differenziale) nel quadro. Allora perché non cambiarlo con un MT con differenziale in modo da vedere se è il piano che lo fa scattare? Oppure quando non ci sei puoi staccare il piano.

Avere la protezione differenziale sulla linea del piano non è indispensabile (anche se mi sembra che in Italia sia prescritto) e non ne aumenta la sicurezza elettrica. E' solo più comodo, perché in caso di perdita (tipo acqua che entra dentro) non dovrebbe fare saltare il differenziale generale. Ma normalmente non succede mai che entri acqua.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
TeoDaOlmo View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 04 Apr 2017
Stato: Offline
Points: 19
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota TeoDaOlmo Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 03 Nov 2017 alle 21:43
Postato originariamente da Tyco Tyco Ha scritto:

Mah, strano che dica così. Per quanti piani a induzione avrà visto un elettricista in Italia..

Sono perplesso... dopo che il differenziale è saltato due volte nel giro di un paio di giorni adesso è più di una settimana che non fa più i capricci. Confused
Devo correggermi, l'elettricista ha effettivamente fatto il suo lavoro installando un MT dedicato al piano, come avevo richiesto.
Il PCI è un Siemens EX675LYC1E, quindi direi piuttosto recente. Il differenziale un GC723AC40.
Da ignorante sono andato su Wikipedia a studiarmi un po' più a fondo la definizione di differenziale, e ho trovato molto interessante questo paragrafo:

Sensibilità ai disturbi e scatti intempestivi[modifica | modifica wikitesto]

Non sono rari i casi in ambito civile in cui viene segnalato che un differenziale scatti, aprendosi, senza un apparente motivo. In alcuni casi il fastidioso fenomeno si presenta ripetutamente, concentrandosi su una particolare fascia oraria (particolarmente coinvolta sembra essere quella fra le 5.00 e le 7.00 del mattino in zone vicine a grandi industrie o alla fine di linee molto lunghe). Le cause possono essere molteplici, per lo più connesse a disturbi sulla linea di varia origine.

La presenza di un gruppo di continuità a valle del differenziale sembra peggiorare la situazione in quanto, intervenendo con l'alimentazione proveniente dalla propria batteria nel momento dell'anomalia di tensione proveniente dall'esterno, genera un ulteriore disturbo che talvolta fa scattare il differenziale, se quest'ultimo non è di una tipologia resistente ai disturbi, come spiegato più avanti.

Inoltre la sempre maggiore presenza di apparecchiature elettroniche e regolatori di velocità a frequenze variabili (inverter) installate negli impianti porta a scatti intempestivi immettendo nella stessa rete disturbi che vengono letti dai differenziali come veri e propri guasti.

Quasi tutti i produttori hanno ormai inserito nei propri cataloghi alcuni interruttori differenziali ad alta resistenza ai disturbi, denominati a immunità rinforzata; sono disponibili, inoltre, interruttori a riarmo automatico. Questi ultimi sono dotati di sistemi di controllo che verificano l'integrità dell'impianto elettrico.


Mi chiedo se non abbia più senso a questo punto far installare davvero un differenziale con riarmo automatico. 




Modificato da Cristiano Passeri - 04 Nov 2017 alle 10:56
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 1724
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 04 Nov 2017 alle 12:29
Io prima di agire sul differenziale cercherei di identificare la causa, anche perché se c'è qualcosa che perde in casa, cambiare il differenziale non serve.
Il riarmo automatico è l'ultima spiaggia, e lo eviterei comunque sui magnetotermici. Riarmare un MT senza sapere cosa è successo può essere molto pericoloso. Può fare danni agli apparecchi e nel caso peggiore, provocare un incendio. Se il riarmo è solo sul differenziale, il rischio di fare danni è più basso.

Il tuo differenziale è un classe AC, quella tradizionale, che non dovrebbe essere sensibile ai disturbi impulsivi. La classe A è più sensibile. Ci sono dei tipi appositamente immunizzati, ma prima va cercata la causa.
Se sei in condominio, succede solo a te?

Per escludere il piano a induzione, basta che lo stacchi quando non ci sei.
Ma perché l'elettricista ha messo un MT da solo 16A per il piano? Se la linea è solo da 16A, lo puoi limitare al massimo a 3,5 kW, anche se metti 6 kW di contatore. Ci vorrebbe una linea da 32A (per i piani da 7kW)
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
TeoDaOlmo View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 04 Apr 2017
Stato: Offline
Points: 19
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota TeoDaOlmo Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 06 Nov 2017 alle 14:21
Postato originariamente da Tyco Tyco Ha scritto:

Io prima di agire sul differenziale..

Ieri, mentre ero a casa, ho assistito in diretta ad uno sbalzo di tensione. Non è scattato alcun differenziale, ma tendo sempre più a pensare che la causa sia esterna. 
Il condominio è piccolo, per ora ci abito stabilmente solo io. L'unica altra cosa che ho notato è che al vicino di casa son saltate tre lampadine nel giardino. L'elettricista ha detto che sono cause distinte, mah, a me il dubbio rimane sulla qualità della linea fornita dall'Enel.
Per quanto riguarda il MT da 16A è una cosa che devo contestare all'elettricista quando dovrà tornare a fare lavori in casa. Glielo avevo chiesto da 32A, visto che ho un contratto da 6KW. 


Modificato da Cristiano Passeri - 06 Nov 2017 alle 17:55
Torna in cima
Tyco View Drop Down
Moderator Group
Moderator Group


registrato: 30 Giu 2014
zona: Germania
Stato: Offline
Points: 1724
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota Tyco Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 06 Nov 2017 alle 18:24
Allora mi sa che la qualità della rete è pessima, e con l'Enel è un calvario venirne a capo. Io attaccherei il frigorifero al quadro, con solo un magnetotermico di protezione, saltando il differenziale. Non è a norma, ma lì è lunga la faccenda.
In Italia avevamo fatto così con il nostro congelatore, perché i fulmini a volte facevano scattare il differenziale.
Bisogna vedere se l'elettricista ha messo cavi da almeno 4mmq (meglio 6) per la linea del piano, sennò per passare a 32A bisogna cambiare anche i cavi.
Facci sapere come si evolve la situazione.
AEG 68001 K-MN, rete 11KW trifase
Torna in cima
TeoDaOlmo View Drop Down
Newbie
Newbie


registrato: 04 Apr 2017
Stato: Offline
Points: 19
Opzioni Post Opzioni Post   Grazie (0) Grazie(0)   Quota TeoDaOlmo Quota  RispondiRispondi Link diretto a questo post Postato: 07 Nov 2017 alle 08:21
Postato originariamente da Tyco Tyco Ha scritto:

Allora mi sa che la qualità della..

Grazie Tyco per tutti i preziosi suggerimenti! Thumbs Up


Modificato da Cristiano Passeri - 07 Nov 2017 alle 12:05
Torna in cima
 Rispondi Rispondi
  Condividi Topic   

Vai al Forum Permessi Forum View Drop Down

Forum Software by Web Wiz Forums® version 11.10
Copyright ©2001-2017 Web Wiz Ltd.

Questa pagina stata generata in 0,983 secondi.